Perché Apple è ancora l'azienda più innovativa al mondo

Le uniche cose più impressionanti dei numeri finanziari di Apple sono i prodotti che le hanno generate. Per un’azienda che viene continuamente criticata per non aver avuto successo dopo l’iPad del 2010, Apple, che a metà gennaio aveva un valore di oltre 900.000 milioni di dollari, ha avuto un grande 2017.

I suoi AirPod wireless sono diventati un’esperienza nuova e significativa per il consumatore. I progettisti hanno abbracciato il framework di realtà aumentata di Apple, ARKit, poiché nulla è accaduto da quando App Store è stato lanciato nel 2008. E la maggior parte degli scettici sono rimasti sbalorditi dall’iPhone X e dal suo sistema di riconoscimento facciale, la qualità della fotocamera, lo schermo edge-to-edge e la nuova interfaccia utente. Questi prodotti, che ridefiniscono le loro categorie.

Il CEO di Apple, Tim Cook, è stato intervistato per parlare della filosofia generale che sta alla base dell’universo in continua evoluzione di Apple. Alla domanda: che cosa rende un anno buono per Apple? Cook ha risposto: “Il valore delle azioni è un risultato, non un risultato in sé. Per me ha a che fare con prodotti e persone. Abbiamo creato il miglior prodotto e arricchito la vita delle persone? Se fai entrambe le cose – e ovviamente quelle cose sono incredibilmente connesse perché l’una conduce all’altra – allora hai un buon anno.

La filosofia generale è che Apple ha avuto solo anni buoni. Anche quando il reddito non è cresciuto, è stato un anno incredibilmente buono perché si sentiva che i progetti in preparazione stavano migliorando e ciò si percepiva internamente. “Con l’iPod, prima che uscisse, non sapevamo che sarebbe stata una cosa così grande. Ma era chiaro che ha cambiato le cose in un modo incredibilmente buono. Ovviamente con l’iPhone era chiaro che si trattava di un enorme cambiamento, che definiva la sua categoria, ma chi avrebbe pensato che avrebbe avuto un tale impatto?

Tuttavia, c’è una schiera di pareri che ritiene che l’iPhone non è stato immediatamente accettato da tutti. “La gente ha detto che non avrebbe funzionato perché non aveva una tastiera fisica. Con ciascuno dei nostri prodotti viene fornita una storia di questo tipo. A lungo termine devi solo avere fiducia che la strategia stessa porti a risultati finanziari e non essere distratti e concentrarsi su di essi“.

Allora cosa è importante

E’ sempre il prodotto e le persone. È la domanda alla fine di ogni anno o ogni mese o ogni settimana o ogni giorno. “Ciò che ci motiva è creare prodotti che diano alle persone la possibilità di fare cose che prima non potevano fare. Un esempio è l’iPhone X e la risorsa di illuminazione dei ritratti. Questo è qualcosa che potrebbe essere in grado di fare in passato doveva essere un fotografo professionista. L’iPhone non è un prodotto economico, ma una risorsa di illuminazione era qualcosa che valeva decine di migliaia o centinaia di migliaia di dollari“.

Ti potrebbe interessare