vodafoneVodafone Italia fa marcia indietro e comunica ufficialmente le nuove direttive relative agli aumenti previsti per la telefonia fissa e mobile. Gli aumenti si faranno e saranno ancor più tangibili. Ma potremo sempre recedere gratuitamente.

Vodafone: nuovi rincari per tutti

Dopo essersi proposta con un’offerta tutto incluso da €7.50 al mese, Vodafone torna indietro sulla decisione intrapresa a favore degli utenti sulle rimodulazioni di prezzo delle offerte mensili. Secondo quanto comunicato gli aumenti non saranno più di €2 al mese mese ma per alcune offerta arriveranno addirittura a €3 in più. Un fatto che sta spingendo molti utenti a considerare offerte migliori da parte di altri operatori.

Si può procedere quindi al recesso gratuito anticipato dalle offerte attraverso i modi ed i tempi previsti. Gli aumenti sono necessari a fronte di un piano mensile che porta ad ammanchi importanti nelle casse dei gestori. Pertanto possiamo avviare una pratica di recesso attraverso diversi strumenti.

  • Sito ufficiale variazioni.vodafone.it
  • Raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO)
  • PEC  all’indirizzo vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it
  • Chiamata al 190
  • Modulo di recesso da compilare in negozio

E voi che cosa ne pensate di questi nuovi aumenti che entreranno in vigore a partire da Luglio 2018 così come annunciato dall’operatore? Spazio a tutte le vostre perplessità ed i vostri commenti.

Ti potrebbe interessare