Apple brevetta un tipo di tastiera molto particolare

Per coloro in possesso di un MacBook, l’esperienza di mangiare davanti al laptop può essere terribile. Si corre, infatti, il rischio che le briciole si depositino sotto i tasti o che disattivino qualche tasto in particolare della tastiera in modo che scrivere una singola frase possa diventare un compito titanico.

Ci si infastidisce, ci si arrabbia, si cerca di porre rimedio. Esistono metodi alternativi per quelli di noi che vogliono proteggere le nostre tastiere contro le briciole dei nostri snack, come i protettori di gomma con i quali è possibile evitare qualsiasi contatto con la tastiera. Tuttavia, questi protettori sono molto fragili e non risolvono il problema, e onestamente, non c’è altro modo?

La tastiera di un MacBook – ma di qualsiasi altro PC che usiamo – è un contenitore per tutti i tipi di scarti e briciole di snack che consumiamo. Una verità che Apple comprende e questo è il motivo per cui ha cercato di trovare una soluzione. E lo sta facendo da quasi due anni. Nel settembre 2016, la società ha presentato un brevetto per una tastiera resistente alle briciole, anche se la società non lo ha rilasciato se non di recente.

Il brevetto ha una serie di possibili aggiornamenti di progettazione per la tastiera del MacBook, come l’immissione di guarnizioni tra i tasti e coprire lo spazio tra i strati; o, ancora, installare una membrana che rilascia l’aria ogni volta che si preme un tasto, espellendo le briciole di angoli e fessure.

Tuttavia, non facciamoci troppe illusioni: l’esistenza di un brevetto non garantisce che lo si sviluppi immediatamente.

Ti potrebbe interessare