whatsapp

Whatsapp, fondata nel 2009, è un’applicazione di messaggistica istantanea disponibile per iOS, Android e Windows Phone. Sono più di 180, i paesi che utilizzano tale applicazione, divenuta ormai fondamentale per interfacciarsi continuamente in tutto il mondo . Negli ultimi tempi, dopo lo scandalo di Cambridge Analytica, Facebook (considerato social network per eccellenza) ha perso punti, facendo spazio non solo a Whatsapp, ma anche Instagram con le sue molteplici funzionalità, i suoi colori ed i suoi hashtag.

Cosa sono gli hashtag

Gli hashtag sono delle etichette, rappresentate dal simbolo # e seguite da una qualsiasi parola che permette di facilitare ricerche circa la parola stessa. Comparsi per la prima volta sulla chat Internet Realy Chat, con lo scopo di raggruppare argomenti. Il loro successo e popolarità però, sono strettamente connessi alla nascita di Twitter, utilizzati infatti per collegare in maniera semplice i contenuti dei messaggi. L’utilizzo principale di queste etichette è quello di incrementare la propria popolarità o seguire eventi specifici.

Il nuovo aggiornamento Whatsapp

Whatsapp, come gli altri social network, è alla continua ricerca di novità allettanti per poter rispondere alle esigenze di chi ne fa uso, tra cui principalmente i giovani. Con l’introduzione delle etichette, dunque, la nuova versione permetterà di organizzare i propri contatti ed i messaggi, semplificando e velocizzando la ricerca. L’ultimo aggiornamento, in fase di rifinitura, infatti consente di creare fino a 20 hashtag, in base a nomi e colori, così facendo vi sarà una modalità di salvataggio più precisa ed una ricerca facilmente realizzabile.

Come creare ed applicare le etichette

Sulla schermata principale di whatsapp, basterà selezionare (tenendo premuto più a lungo) la chat interessata, o se si vuole, il messaggio specifico che si intende salvare. Dal menù, cliccare la funzionalità “etichette”e successivamente selezionare l’etichetta desiderata. Oltre questo, sarà anche possibile dalla barra di ricerca di whatsapp, ricercare direttamente in base all’etichetta interessata, digitando cancelletto # seguito ovviamente dalla parola chiave. Per poter invece individuare quali sono stati gli hashtag associati ad uno specifico contatto o gruppo, bisognerà semplicemente selzionarne l’icona.

Insomma, l’evoluzione tecnologica continua a correre e che non essa, anche le esigenze della collettività sempre più pretenziosa,  alla continua ricerca di innovazioni. Whatsapp, come molti altri social network, ha come obiettivo, quello di facilitare la vita dei propri utenti che ormai sono sopraffatti dalla comodità della tecnologia.

 

#whatsapp #hashtag #aggiornamento

Ti potrebbe interessare