Twitter down in diversi Paesi, ma tutto sarebbe già risolto

Gli utenti di Twitter hanno difficoltà ad accedere al social network. Il problema è sorto tra le 16 e le 17 di oggi pomeriggio. La non possibilità ad accedere al social avrebbe raggiunto gli utenti di diverse aree del pianeta, tra cui anche parte dell’Europa e degli Stati Uniti.

I problemi appaiono in modi diversi in base al metodo utilizzato per l’accesso. L’interfaccia web, ad esempio, va dalla completa indisponibilità all’accesso ad una estenuante lentezza, mentre le applicazioni mobili non hanno alcuna connessione. Attraverso Tweetdeck, tuttavia, l’uso è sembra ancora possibile, come è anche possibile cogliere qualche problema con un lento aggiornamento della timeline.

Il sito Web di Down Detector, che mostra lo stato dei servizi online in tempo reale, riflette questa indisponibilità. Secondo la mappa fornita dalla pagina, i problemi si sarebbero verificati, su larga scala.

La costa orientale degli Stati Uniti, del Giappone e del Regno Unito sembra essere la più colpita, anche se le segnalazioni di difficoltà di uso stanno proliferando anche in Paesi come Spagna, Francia, Argentina, Germania e Italia.


Twitter, tuttavia, non ha una pagina di stato ufficiale. Questo tipo di servizio viene fornito solo in relazione alle API per la connessione ad altri software e, almeno in quel caso, l’informazione è che tutto funziona come dovrebbe. In una dichiarazione pubblicata dal social network stesso, la società ha riconosciuto il problema e ha affermato che è già stato risolto per tutti gli utenti.