Supporto obbligato
Apple comunica, attraverso un comunicato che da luglio dovrà essere obbligatorio il supporto al display di iPhone X.

Notizia che si va a sovrapporre a quella dello scorso febbraio, quando l’azienda di Cupertino aveva reso noto il supporto obbligatorio al formato del device X per tutte le nuove applicazioni pubblicate su App Store.

Questo obbligo si conforma in un processo laborioso, soprattutto per gli sviluppatori che si vedono obbligati a modificare le loro applicazioni -già ultimate o in lavorazione-. Seppure oggi sono poche quelle che non si sono adattate al design di iPhone X, -il suo particolare schermo con notch altera il classico layout adottato da Apple in precedenza- la mancata modifica le porterebbe a non avere l’approvazione da parte dell’azienda. Almeno fino a quando le modifiche non verranno implementate.

Con questo annuncio, diventa ovvio il fatto che a partire da luglio tutte le applicazioni saranno completamente compatibili con l’iPhone di ultima generazione uscito lo scorso anno. Ma più di essere compatibili con iPhone X, si può precisare che saranno compatibili con il display montato su quest’ultimo. Ciò significa che tale analogia sarà presente anche nell’atteso iPhone 2018 poiché non avrebbe senso una tale modifica per un’unico smartphone.

Secondo rumors di corridoio, anche il nuovo iPhone SE 2 sarà dotato di display con notch .

Inoltre, sussegue il fatto che tutte le applicazioni dovranno adattarsi, oltre che al notch, anche all’SDK di iOS 11.

Nella nota che Apple ha inviato agli sviluppatori si legge

“iOS 11 delivers innovative features and the redesigned App Store to hundreds of millions of customers around the world. Your apps can deliver more intelligent, unified and immersive experiences with Core ML, ARKit, new camera APIs, new SiriKit domains, Apple Music integration, drag and drop for iPad and more.

Starting July 2018, all iOS app updates submitted to App Store must be built with the iOS 11 SDK and must support the Super Retina display of iPhone X.”

Ti potrebbe interessare