aggiornamento whatsapp

Whatsapp si aggiorna e con lui anche una funzione che dividerà gli utenti tra lovers ed haters: da oggi vi sarà concesso più tempo per cancellare i messaggi.

Se con il vecchio aggiornamento il tempo per la revoca di un messaggio era fissato ad un giorno esatto, a partire da ora, esso si estende per qualche tempo arrivando a 1 giorno, 1 ora, 8 minuti e 16 secondi.

Per far sì che il messaggio venga revocato, il mittente può inviare la richiesta di revoca entro 1 ora, 8 minuti e 16 secondi dall’invio del messaggio stesso, ma affinché questa abbia effetto, il destinatario deve ricevere la richiesta secondo la nuova tempistica.

Se questo requisito non dovesse essere rispettato, il messaggio non potrà essere cancellato.

Secondo le informazioni fino ad ora rilasciate, l’aggiornamento ha già preso piede ed è quindi in attivazione sia su Android che iOS e questa modifica è stata eseguita per evitare che gli utenti potessero usare app di terze parti al posti di Whatsapp.

Sempre da oggi, inoltre, Whatsapp diventa vietato ai minori di 16 anni.

Come era già stato spiegato, con l’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo che tutela la protezione dei dati, l’applicazione ha dovuto rivedere il suo regolamento per tutti i giovani Europei.

Il già noto articolo 8 del regolamento generale per la protezione dei dati dell’Unione Europea prevede, per l’appunto, che il soggetto che si iscrive ad un social  o ad un servizio online debba essere maggiore di 16 anni.

Tutti gli utenti che hanno aggiornato l’applicazione avranno sicuramente notato che alla prima apertura dell’app appare il nuovo regolamento da accettare. Alle fine di questo, si troverà una spunta da marcare se si ha più di 16 anni.

aggiornamento whatsapp

Ti potrebbe interessare