Aipods
Gli auricolari AirPods sono ormai uno di quegli accessori Apple invidiati o bramati da molto utenti dell’azienda o no. Comodi per l’assenza dei fili, con essi si può controllare la musica con facilità.

Grazie alla loro innovazione, quando li si estrae dalla custodia di ricarica, si accendono automaticamente e si collegano al proprio iPhone, Apple Watch, iPad o Mac. L’audio ha la capacità di  partire appena li si indossa e va in pausa quando li si toglie. Grazie poi all’assistente virtuale Siri, si possono gestire il volume, chiedere informazioni o rispondere alle chiamate.

Sono utili anche come auricolari per le comunicazioni poiché hanno il pregio che durante l’effettuazione di una chiamata, un  accelerometro si affianca ai microfoni beamforming ed esclude i rumori di fondo per enfatizzare il suono della propria voce. La loro batteria offre abbastanza autonomia fino a toccare quota di ben 5 ore di ascolto ininterrotto con una sola carica.

Grazie al nuovo aggiornamento di sistema, iOS 12, verrà introdotto l’ “Ascolto dal vivo“:  una funzione in grado di  offrire a qualcuno che utilizza un apparecchio acustico una trasmissione diretta dell’audio rilevato da iPhone al dispositivo nell’orecchio ma a condizione che l’apparecchio acustico sia compatibile con le specifiche Made for iPhone.

Questa introduzione per gli AirPods sarà ottima per coloro che hanno sofferto di una leggera perdita dell’udito o che in genere hanno solo problemi di udito, ma non utilizzano un apparecchio acustico di livello professionale. 

Il suo arrivo è previsto a settembre, un mese in cui si presuppone il rilascio ufficiale di iOS 12. 

 

Ti potrebbe interessare