apple pride week

Dopo aver rilasciato e annunciato il quadrante arcobaleno, lunedì 4 giugno, l’Azienda di Cupertino ha deciso di partecipare alla Pride Week con una novità: un nuovo cinturino.

Prima di parlare di questa ottima mossa da parte di Apple, per gli utenti che si sono persi la notizia, ecco un piccolo recap sul quadrante.

Come noto, il quadrante si ispira alla bandiera arcobaleno e ogni qual volta lo si stocca, esso si sposta e si modifica. A renderlo ancora più coinvolgente sono le bande di colore che si spostano persino mentre l’orologio stesso viene mosso, inoltre i movimenti variano di volta in volta.

Per attivarlo basta andare nelle impostazioni “watch face” dell’Apple Watch premendo la corona digitale e scorrere verso sinistra o verso destra per trovarlo tra i quadranti disponibili. 

Per quanto riguarda il nuovo cinturino o Watch Band, anche lui è stato presentato lunedì ma la sua diffusione è iniziata solo giovedì in alcuni store esclusivi e online. Inoltre, Apple ha scelto 13 negozi in tutto il mondo nei quali ha fatto allestire un’area di esposizione dedicata alla presentazione della band Pride.

È così che sotto il vetro di ogni espositore  sono stati collocati una dozzina di modelli assortiti di Apple Watch, ciascuno dotato del nuovo accessorio.

https://twitter.com/dougmorton/status/1005423048940507136

Come si può vedere, il cinturino si abbina perfettamente al nuovo quadrante poiché è dotato di sei strisce colorate, le quali sono perfettamente allineate alla posizione delle suddette sul display dell’orologio. Il suo prezzo ufficiale è di 49 dollari ed il suo rilascio è stato accompagnato da un evento arcobaleno a cui hanno preso parte migliaia di utenti dell’azienda.

https://instagram.com/p/BjyLHMSHc9n/?utm_source=ig_embed

#applepride #inclusion #diversity #lovethem #applefam #pride2018 #birmingham

A post shared by Dave Coronado (@davealain07) on

Ti potrebbe interessare