facetime guida
Grazie all’avvento di iOS 12, FaceTime riceverà un’aggiornamento degno di sé e verranno introdotte le chiamate, videochiamate e conferenze di gruppo: fino a 32 partecipanti!

Oltre all’implementazione degli stickers, filtri e Animoji che renderanno il tutto ancora più divertente, si avrà, per l’appunto, una nuova opzione in grado di portare su un unico schermo tutte le persone più importanti della propria vita.

Seppure l’aggiornamento dell’app non sia ancora stato rilasciato ufficialmente, grazie agli sneak peak offerti dagli sviluppatori, possiamo già procedere nel redigere una veloce guida  su “come effettuare le chiamate di gruppo” così da arrivare già preparati all’aggiornamento.

Iniziamo con una guida per FaceTime su iPhone e iPad

Usare l’applicazione su  uno di questi dispositivi rappresenta sicuramente la miglior opzione perché i suddetti terminali permettono molta autonomia e la possibilità di spostarsi come meglio si vuole.

Per effettuare una chiamata di gruppo si dovrà:

  • Aprire FaceTime sul proprio iPhone o iPad.
  • Toccare il pulsante + nell’angolo in alto a destra.
  • Inserire il nome o il numero di una persona che si desidera chiamare.
  • Inserire fino a 30 contatti aggiuntivi.
  • Toccare Video o Audio per effettuare la chiamata

Molto semplice, no?

Se invece si vorrà effettuare una chiamata di gruppo usando FaceTime su Mac, si dovrà:

  • Aprire l’app sul proprio dispositivo
  • Inserire il nome o il numero di una persona che si desidera chiamare.
  • Inserire fino a 30 contatti aggiuntivi.
  • Fare clic su Video o Audio per effettuare la chiamata

Grazie all’integrazione del suddetto nei Message, sarà possibile anche partecipare ad una chiamata di gruppo già in atto, per effettuare questa operazione sarà necessario:

  • Aprire Messaggi sul  proprio iPhone o iPad.
  • Toccare una conversazione di gruppo con una chiamata FaceTime aperta.
  • Toccare il pulsante verde Join nel fumetto dei messaggi

Se siete interessati nel conoscere tutte le modifiche che iOS 12 apporterà a vostro device, leggete questo articolo qui. 

Ti potrebbe interessare