Avere un iPhone è un segno di ricchezza, dice lo studio

Avere un iPhone è un segno di ricchezza? Forse l’esperienza ci risponde di no, ma uno studio condotto da ricercatori dell’Università di Chicago e dal National Bureau of Economic Research dice che chiunque possieda un iPhone o un iPad guadagna redditi più alti.

Secondo i ricercatori, autori di questo recente studio, nessun marchio era “predittivo” del fatto di avere alti salari come l’iPhone nel 2016. A quell’epoca, iPhone X non era ancora stato rilasciato ma, attualmente, è in vendita per circa 1.000 euro. Di norma, i telefoni Apple tendono ad essere più costosi degli smartphone dei marchi concorrenti.

 

Il sondaggio

Gli economisti avanzano che il 69% delle persone che hanno l’iPhone hanno redditi più alti. Una tendenza recente, sottolineano, dal momento che queste apparecchiature sono apparse solo nel 2007. Nel 1992, ad esempio, la mostarda grigia di Poupon era il miglior indicatore della ricchezza delle famiglie negli Stati Uniti.

Come i prodotti Apple, i ricercatori ritengono che avere uno smartphone Android o un Verizon sia anche un forte indicatore del successo finanziario della persona. Nella parte inferiore del sondaggio ci sono i dati di Mediamark Research Intelligence e un campione di 6.394 persone, a cui sono state affidate due interviste annuali. Sono stati analizzati diversi gruppi, come ricchi e poveri, e le loro preferenze nel corso degli anni.

Ti potrebbe interessare