antutu

AnTuTu annuncia ogni mese un elenco dei dieci dispositivi più potenti del mese. Giugno è già stato rilasciato, con Xiaomi Black Shark in testa. La classifica raccoglie come di consueto i primi dieci smartphone valutati all’interno dell’applicazione tra il 1 giugno e il 30 giugno.

 

Sbizzarriamo la curiosità

Xperia XZ Premium sorprende con una valutazione positiva del 95 percento. Ricordiamo che è stato rilasciato nei primi mesi del 2017, con differenziali come uno schermo 4K HDR con un 16:9 da 5,5 pollici, così come al proprio interno un processore Qualcomm Snapdragon 835. Tra le altre specifiche, la batteria di 3230 mAh, 64 GB di spazio interno, 4 GB di RAM e la fotocamera posteriore da 19 MP.

Stranamente, un altro dispositivo “più vecchio” si trova in cima alla lista ed è il Meizu Pro 6 Plus, rivelato anche prima di Xperia XZ Premium, più precisamente alla fine del 2016 e ha avuto un punteggio 94 per cento. Tra i punti forti, sono lo schermo con risoluzione 2K 5,7 pollici, posteriori 12 MP fotocamera, batteria di 3400 mAh e il processore Samsung Exynos 8890 utilizzato nel Galaxy S7.

antutu

In terza e quarta posizione, OnePlus 6 e Xiaomi Mi Mix 2 appaiono legati con il 93% di punteggio. Il primo è più recente, annunciato poche settimane fa . Presenta lo Snapdragon 845, lo schermo da 6,2 pollici e 6 o 8 GB di RAM. Mi Mix 2 è un po’ meno potente e presenta una Snapdragon 835 incorporata, con un rapporto di 18:9 da 5,99 pollici.

Dopo di loro, Mi Note 3, il recente Mi 8, il Samsung Galaxy S8 e il Galaxy S8 Plus appaiono in assoluta parità con una valutazione del 92%. Poco dopo, Mi Max 2 e Redmi Note 4X sembrano chiudere la lista con il 90%.

È interessante notare che la lista è principalmente dominato dai “vecchi” telefoni, dato che gli ultimi sono Mi 8 e OnePlus 6, oltre a non essere presente alcuno smartphone Huawei.

Ti potrebbe interessare