Spotify

Spotify ha rivoluzionato il modo di ascoltare musica: non c’è nulla da dire, il primo e vero antagonista di Apple Music può contare su una lista di abbonati lunga come il giro del mondo.

Grazie alle migliaia di canzoni, artisti, album e playlist, Spotify fa al caso del giovane che ama la musica, del padre di famiglia che vaneggia in ricordo dei tempi andati, di chi viaggia in macchina e di chi è pendolare. Un servizio unico riesce ad accomunare svariati tipi di popolazione grazie ad un’unica cosa: la musica.

Purtroppo, per gli utenti che utilizzano le applicazioni sia da telefono che tablet, la resa è minore poiché si può skippare determinate volte e scegliere le giuste canzoni in maniera un po’ limitate, se non si utilizza un account premium.

Sottoscrivere un abbonamento, d’altro canto, significa spendere un po’ di soldi ma per questo vi è una soluzione.

Together Price fa scendere il prezzo fino a 2,50 euro al mese

Attraverso questa piattaforma innovativa, è possibile  risparmiare oltre il 75% su Spotify semplicemente condividendo con familiari o amici coinquilini il costo dell’abbonamento!

Il tutto grazie all’abbonamento Spotify Family che consente la riproduzione su 6 dispositivi alla volta, al fine di ottenere questo sconto è necessario trovare solo le persone. È proprio qui che entra in atto Together Price, che non è altro che un luogo in cui chi vuole condividere si incontra.

Oltre a questo, la piattaforma si occupa di raccogliere i soldi dei partecipanti al gruppo ogni mese e di versarli sul conto di chi ha intestato l’abbonamento, così da evitare ritardi e mantenere la continuità.

Ti potrebbe interessare