Apple iPhone XR

L’azienda Apple proprio due giorni fa ha presentato all’interno dello Steve Jobs Theatre i nuovi dispositivi del 2018. L’evento è durato più di un’ora e mezza e la presentazione è stata molto dettagliata, come del resto ogni anno.

I dispositivi presentati sono stati quelli previsti, ovvero la quarta generazione di iWatch, iPhone XS e il modello più grande iPhone XS Max e non Plus come avevamo anticipato. Oltre a questi due smartphone è stato lanciato anche il modello “economico“, sempre he così si possa chiamare. Si tratta di iPhone XR, con schermo LCD.

 

Apple insieme ai due nuovi smartphone ha presentato anche iPhone XR

Il modello di cui parleremo oggi è quello “economico”, ovvero il nuovo iPhone XR che richiama moltissimo il precedente iPhone 5C. Possiamo dire che è una sorta di via di mezzo tra iPhone 8 ed iPhone X. Il design è molto simile al top di gamma anche se più piccolo, con uno schermo però di 6.1 pollici di tipo LCD e non OLED come quello montato sugli altri due dispositivi.

Lo schermo è più grande di quello presente su iPhone 8 Plus ma avendo l’azienda prodotto un pannello borderless, la grandezza del dispositivo è inferiore. Molte delle funzionalità presenti sul dispositivo sono le medesime di quelle che troviamo sul nuovo iPhone XS. Un esempio sono il riconoscimento facciale, la funzione che attiva lo schermo toccandolo, il processore A12 è lo stesso e anche le funzioni di machine learning.

A differenza del top di gamma, non dispone di una doppia fotocamera posteriore ma di un solo sensore, senza zoom ottico. Questa versione di smartphone è pensata soprattutto per gli utenti che non si possono permettere il top di gamma ma che vogliono comunque utilizzare uno smartphone Apple. Gli iPhone XS saranno disponibili a partire dal prossimo 26 ottobre, qualche settimana di ritardo rispetto agli altri due. I colori disponibili saranno bianco, nero, blu, giallo, corallo e rosso e il prezzo di partenza sarà di 889 euro.