instagram

In questi giorni Instagram sta testando una nuova funzione molto nota in altri social network. Si tratta del “regram“, una sorta di “retweet” di Twitter, che permette di condividere i post direttamente dal feed.

Dopo aver scoperto l’introduzione di nuove emoji per commentare i post, oggi siamo venuti al corrente di questa grande novità, che la piattaforma sta testando.

 

Instagram vuole introdurre il regram

Il social network fotografico ha deciso di mettersi al passo con gli altri competitor. Moltissimi utenti per ottenere questa funzionalità, utilizzavano e utilizzano applicazioni di terze parti per le condivisioni, non previste dall’applicazione ufficiale. Altri utenti erano abituati a scaricare o fare screenshot ai post. Fortunatamente sembra che d’ora in poi tutte queste scorciatoie non siano più necessarie.

Gli utenti iscritti hanno per anni chiesto una funzione che permettesse di condividere i contenuti nel proprio feed e, sembra che stia arrivando. Secondo uno scoop di The Verge, tutti questi utenti saranno accontentati. Internamente questa nuova funzionalità sarebbe chiamata “condivisione senza stop” secondo Casey Newton di The Verge. Verrebbe così introdotta una nuova opzione chiamata “condividi nel feed” in alto a destra di ogni post. Quest’ultimi ricondivisi, appariranno molto simili ai retweet, con il contenuto originale sotto il nome dell’utente che l’ha condiviso.

Sembrerebbe al momento che questa funzionalità sia ancora alla fase iniziale. Dovremo quindi aspettare settimane, se non mesi, per vederla finalmente all’interno dell’applicazione. Instagram non ha voluto commentare le indiscrezioni ma i co-fondatori Kevin Systrom e Mike Krieger hanno dichiarato che questa funzione è stata oggetto di discussioni per anni. Ecco le parole di Systrom: “Abbiamo dibattuto molto sul tema di fornire la possibilità della condivisione, perché le persone adorano ricondividere i contenuti che hanno visto su Instagram, che è pieno di cose fantastiche. In effetti, anche ora i nostri iscritti utilizzano molto Direct, proprio per condividere con gli amici i contenuti che gli interessano. Quindi il dibattito è stato lungo ma la nostra decisione è comunque quello di mantenere il feed focalizzato sulle persone che conosci e con cui sei in contatto“.

Ti potrebbe interessare