risparmiare sul costo della bollettaRisparmiare è diventata una vera necessità. Arrivare a fine mese è diventata un’impresa. Bollette della luce e del gas opprimono le nostre giornate rendendole veramente pesanti. Ma esiste un’app che ci consente di mettere da parte qualche soldo per le vacanze o per un acquisto fuori dall’ordinario. Scopriamola.

 

Ecco come risparmiare sulle bollette di luce e gas

Come può una semplice applicazione farci risparmiare dal 10 al 30% rispetto al costo convenzionale della tariffa? Semplice, facendoci prendere coscienza di quanta energia elettrica e di quanto gas sprechiamo.

Da un’idea tutta italiana concepita dal genio degli sviluppatori appartenenti al ramo dei Politecnici di Milano e Bari in collaborazione con ENEA e CNR nasce Beeta, il modo intelligente di risparmiare.

Si tratta di un’app abbastanza semplice, che coniuga una UI facile da comprendere con un sistema che permette di monitorare i consumi facendoci prendere piena coscienza degli sprechi. Il risparmio è notevole e si stima mediamente intorno al 25% su base mensile.

Attualmente si tratta di un’app in Beta ma già a partire da domani sarà disponibile in versione completamente stabile sia su Android che su iOS. Per il momento si mette in palio un kit di monitoraggio dei consumi che al suo interno contiene:

  • smart gateway Beeta Box;
  • multisensor per rilevazione automatica dei parametri: temperatura, umidità, movimento, UV, luminosità, vibrazione;
  • terminale di comando per l’accensione della caldaia con la funzione di “termostato smart”;
  • lettore (Smart Meter) per il contatore dell’energia elettrica;
  • smart plug per monitorare, automatizzare e controllare qualsiasi elettrodomestico (o apparecchio) connesso a una presa a muro standard.

Un’app creata quasi per gioco ma che può cambiare radicalmente il nostro modo di utilizzare gli elettrodomestici ad alto consumo. Ulteriori info sul sito ufficiale dell’iniziativa.

Ti potrebbe interessare