iphone6_concept8

Ormai ogni dubbio sembra fugato, il nuovo iPhone avrà un display dalle dimensioni maggiori dei sui predecessori e i motivi sono diversi.

A dirlo è il Wall Street Journal che non è certo una testata giornalistica che si lascia facilmente influenzare dai rumors. Sono proprio loro ad affermare che un dispositivo da 4,5 pollici sia ormai in fase di test e che uno da 5 o più pollici è ancora in fase embrionale.

Ma quali sono i motivi che hanno spinto Apple a pensare a diagonali dalle dimensioni maggiori per i prossimi nuovi nati? Le motivazioni sono da ricercare in diversi ambiti, facciamo qualche considerazione.

In primo luogo bisogna considerare la concorrenza. Android può contare su una grande varietà di display e i più diffusi, o che si stanno maggiormente diffondendo, sono quelli con display superiori ai 4,5 pollici.

In secondo luogo bisogna considerare la Cina, mercato chiave per il futuro, paese in cui Apple si sta diffondendo e a quanto pare ai cinesi piacciono i display grandi e con prezzi molto bassi aspetto non trascurabile.

Altra considerazione va fatta su Tim Cook che a differenza di Steve Jobs è più aperto alle novità come potrebbe essere un iPhone Maxi. Forse anche Jobs oggi avrebbe idee differenti visto che visionario com’era aveva lo sguardo sempre proiettato in avanti, molto più avanti di noi comuni mortali.

Insomma le premesse per vedere un display da 4,5 – 5 pollici su un iPhone ci sono tutte, bisognerà solo aspettare più o meno giugno per conoscere tutte le caratteristiche dell’iPhone 6.