w

In seguito all’aggiornamento a iOS 7 la navigazione Internet dal vostro iPhone risulta rallentata? Niente paura! Nonostante si tratti di un problema non risolvibile, si può comunque migliorare un po’ la situazione. Ma continuate con la lettura per sapere come fare.

Per prima cosa occorre cambiare i server DNS della connessione wireless in uso. Per chi non lo sapesse, questi ultimi sono server che permettono di raggiungere i siti Internet scrivendo anche solo degli indirizzi testuali semplici da tenere a mente invece degli indirizzi veri e propri composti da una serie piuttosto lunga di numeri. Quindi la velocità di caricamento delle pagine Internet è direttamente proporzionale alla velocità d’azione di questi server.

Per impostare i DNS della connessione Wi-Fi sul vostro iPhone, andate sulle Impostazioni di iOS, selezionate la voce Wi-Fi dal menu che si apre, quindi spingete il tasto i situato vicino al nome della rete alla quale siete o volete connettervi. Fatto ciò, selezionate il campo DNS, eliminate ogni valore presente in esso, quindi sostituitelo con:

  • 8.8.8.8, 8.8.4.4 se avete intenzione di usare i DNS di Google
  • 208.67.222.222, 208.67.220.220 se volete usare i DNS di OpenDNS

Scegliete voi quale dei due impostare! Uno vale l’altro visto che sono tutti e due affidabili e piuttosto rapidi.

A questo punto occorre salvare le modifiche apportate, selezionando la voce Wi-Fi posta in alto a sinistra. Fatto ciò provate ad andare su Internet per verificare la presenza di cambiamenti.

La procedura descritta permette però di modificare i DNS per le sole connessioni wireless. Per modificare i DNS per la rete dati 3G/4G  occorre utilizzare un iPhone con jailbreak ed installare GuizmoDNS, ossia un tweak presente su Cydia Store.

Un altro consiglio per rendere la navigazione su iPhone più veloce è usare un browser più rapido e Safari non è male, tuttavia ci sono anche altre applicazioni che permettono di caricare ancora più velocemente i siti Web grazie alla compressione dei dati.

Uno dei tanti è Opera Mini, ovvero la versione mobile dell’omonimo motore di ricerca per PC. Averlo sul vostro iPhone è semplicissimo! Vi basterà infatti andare su App Store e cercarlo per poterlo così scaricare gratuitamente.

Per tenere sotto comtrollo il numero di dati risparmiati durante la navigazione online con Opera, cliccate sulla O rossa situata in basso a destra, quidni selezionate la voce Dati trasferiti dal menu che appare. Per finire, se volete rendere ancor più veloce la navigazione, andate sulle Impostazioni dell’applicazione, dopodichè impostate una qualità bassa per le immagini scaricate.

[via]