iphone-6-design2

Come ormai ben sappiamo, il prossimo iPhone 6 arriverà sul mercato in due versione, una da 4.7 pollici e una da 5.5 pollici. Quest’ultima secondo le ultime informazioni ricevute potrebbe essere più veloce rispetto alla prima.Secondo l’analista Timoty Arcuri la versione phablet dell’iPhone 6 avrà sicuramente un processore con una velocità di clock più alta rispetto a quella da 4.7 pollici e probabilmente sarà dotato anche di una memoria RAM più ampia per avere lo spazio necessario per ricevere i vari aggiornamenti.

Se così dovesse essere Apple utilizzerà la stessa strategia attuata con l’iPad Air più potente rispetto all’iPad Mini. Ricordiamo che la presentazione dell’iPhone 6 da 5.5 pollici dovrebbe avvenire ad Ottobre, e probabilmente in un secondo momento rispetto a quello da 4.7 pollici perchè l’azienda necessita di maggior tempo per testare il dispositivo.

Quando questa versione phablet arriverà sul mercato si ritroverà in diretta concorrenza con il Galaxy Note di Samsung, ma voi concordate con il parere dell’analista Arcuri? Apple potrebbe effettivamente adottare un processore più potente per l’iPhone 6 da 5.5″?

 

[Via]