iPhone 6 e altri smartphone, bend test

Il caso bendgate non sussiste: non solo iPhone 6 e iPhone 6 Plus non si piegano ma sono anche tanto resistenti quanto gli altri smartphone rivali. Lo segnala un nuovo rapporto condiviso da Consumer Reports, che ha messo sotto torchio una serie di telefoni (tra cui i nuovi melafonini Apple) per capire quanto siano davvero inclini a una facile deformazione.

Dopo le tantissime polemiche che si sono create in rete, Apple è già intervenuta in via ufficiale sulla questione per mostrare i test severissimi che conduce sui suoi iPhone 6, così da far capire agli utenti quali siano le prove di resistenza a cui li sottopone. Ora Consumer Reports ha voluto condurre ulteriori stress test e il risultato emerso conferma quanto già detto da Cupertino, ovvero che l’iPhone 6 non si piega tanto facilmente, anzi.

Utilizzando un apposito macchinario, Consumer Reports ha riprodotto una verifica di pressione a tre punti non solo su iPhone 6 e iPhone 6 Plus ma anche sui diretti concorrenti quali iPhone 6, LG G3, Samsung Galaxy Note 3 e HTC One (M8). Gli smartphone Apple hanno raggiunto punteggi esattamente in linea con gli altri dispositivi e, cosa particolarmente interessante, iPhone 6 Plus è anche più resistente del fratello più piccolo, a discapito di quanto si vociferava in rete la scorsa settimana.

Il caso bendgate è dunque stato assolutamente gonfiato: Phone 6 ha mostrato i primi segni di cedimento ai 31 chili, mentre iPhone 6 Plus ai 40. Il modello meno resistente è stato invece HTC One (M8), mentre il più affidabile il Samsung Galaxy Note 3, che resiste fino a 68 chili.

Via