iPhone 6 hairgate

Dimenticate la vicenda bendgate: gli utenti iPhone 6 stanno lamentandosi del fatto che il nuovo smartphone strappa i capelli e la barba quando lo si appoggia al viso per fare una chiamata. Il caso è stato subito rinominato hairgate e le polemiche girano attorno a un fantomatico difetto strutturale del dispositivo, che farebbe appunto incastrare i capelli nella giuntura tra la scocca e il display.

Il caso bendgate – ovvero dell’iPhone 6 Plus che si piega “facilmente”, anche se non è così – è stato un tormentone nelle scorse settimane ma si sa, ogni volta che debutta sul mercato un nuovo prodotto Apple le polemiche non mancano. Lo smartphone con iOS 8 adotta un pannello in vetro rinforzato con bordi arrotondati all’interno di un fattore di forma che la compagnia chiama seamless, ovvero senza interruzioni, ma secondo numerosi utenti questa struttura farebbe incastrare barba e capelli, strappandoli dolorosamente.

Su Twitter sono davvero tanti gli utenti iPhone 6 che si stanno lamentando di questa problematica sotto l’hashtag #hairgate, con alcuni che affermano di esser stati anche costretti a riportare il loro telefono in negozio proprio a causa di ciò.

«Sono preoccupato per il mio iPhone 6 Plus, che strappa i miei capelli quando sto facendo una chiamata», scrive un utente anonimo in un messaggio sul forum di 9to5Mac. Quinn Nelson spiega su Twitter che «la gente sta scherzando su hairgate ma questo è in realtà un problema reale. Ha strappato via il mio pizzetto, fa male!». Al momento, Apple non si è ancora espressa sulla questione.

Via