iPhone 6

Se avete acquistato un iPhone 6 è meglio non metterlo nella tasca dei jeans, almeno senza una cover protettiva, perché sembra che parte della scocca posteriore si colori di blu a causa della plastica utilizzata da Apple. Scoppia in rete il nuovo caso subito rinominato DyeGate.

Non bastavano le polemiche sul bendgate e sull’hairgate, ma BGR ha ricevuto diverse segnalazioni di utenti – con tanto di immagini dimostrative – che spiegano come i loro iPhone 6 abbiano preso il colore del jeans nelle righe in plastica, utilizzate nella scocca posteriore per facilitare la ricezione del segnale dall’antenna. Le immagini sono decisamente più esplicative di ogni parola:

In passato era già capitata una cosa del genere con l’HTC One, ma è una problematica assolutamente nuovo nel mondo della mela morsicata. BGR sostiene che gli utenti che si stanno ritrovando con un iPhone 6 colorato di blu – specialmente quelli che indossano jeans di bassa qualità – hanno già provveduto a contattare il servizio di supporto Apple, ma che l’assistenza non gli avrebbe fornito alcuna valida soluzione per far tornare il loro smartphone pulito, senza tracce di sporco e di colore.

Infatti pare che l’assistenza Apple consigli semplicemente di pulire l’iPhone 6 con un panno pulito e con del comune sapone, ma questa soluzione non sembra funzionare. Non è ancora noto se in Italia ci sia già qualche caso, ma fatecelo sapere nei commenti.

Via