iphone 6

L’iPhone 6 è protagonista di una strana competizione con l’Apple Newton. Viene testata la velocità di composizione di una frase su entrambi i dispositivi e il risultato non è così scontato.L’iPhone 6 si ritrova a competere in un video con l’Apple Newton. Per chi non lo conoscesse si tratta di un palmare o meglio noto come Assistente Personale Digitale (PDA) ideato dall’azienda di Cupertino nel 1987 e destinato ad essere una completa reinvenzione del personal computer. Lo sviluppo del Newton si concluse ufficialmente nel 1998 e nove anni dopo, nel 2007, inizia una nuova era per Apple con il rilascio del primo iPhone che oggi è arrivato alla sua sesta generazione.

iPhone 6 vs Newton: sfida sulla velocità di composizione di un testo

L’iPhone 6 è protagonista nel video che vi proponiamo di seguito insieme al Newton, su entrambi i terminali viene composta contemporaneamente la frase ” Ora è il momento per tutti gli uomini buoni di correre in aiuto del loro paese”. Sull’iPhone 6 viene utilizzata la comune QWERTT virtuale mentre sul Newton si usa MessagePad e una stilo. Questo è il video della sfida.

Il tempo di composizione è inferiore sull‘iPhone 6 ma la differenza è solo di pochi secondi. Considerando che l’Apple Newton è stato ideato molti anni fa possiamo considerarlo un anticipo della tecnologia attuale. All’epoca l’assistente personale digitale era ritenuto da molti un progetto ambizioso così come ogni progetto di Steve Jobs e della Apple ma è stata proprio quell’ambizione a far diventare l’azienda di Cupertino un colosso mondiale.

 

[Via]