Masque Attack sostituisce app autentiche con copie pirata
Ancora problemi per Apple che dopo aver Risolto il problema del malaware deve fare i conti con Masque Attack, una vulnerabilità che consente di sostituire app originali con delle copie identiche e infette.

Apple è stata sempre una delle migliori aziende per quanto riguarda la sicurezza informatica sopratutto per quanto riguarda gli iPhone e l’app store. Purtroppo dopo il problema di iCloud, il malware di qualche giorno fa si sta riscontrando nelle applicazioni per colpa di una vulnerabilità che consente di sostituire app originali con delle copie infette, rubando i dati degli ignari utenti. Il contagio si propaga tramite mail o messaggio e l’utente viene invitato a scaricare applicazioni da fonti diverse rispetto al negozio ufficiale App Store.

Il problema dovrebbe riguardare solamente i melafonini con ‘jailbreak’ e tutti quelli legati ad aziende e sviluppatori. Masque Attack consente di installare un’applicazione pirata al posto di una vera. Per difendersi basta non scaricare applicazioni da siti esterni.