Apple iPod Touch
Apple iPod Touch

L’iconico iPod di Apple sembra, oggi, essere stato assorbito dall’onnipresente e “tuttofare” iPhone. Tuttavia, stando ad insistenti rumors del web, sembrerebbe che il gigante tecnologico di Cupertino stia ipotizzando, almeno per il momento, il ritorno del suo lettore portatile di musica digitale. Quando? Entro quest’anno.

L’iPod Touch non ha ricevuto alcun aggiornamento importante dalla fine del 2012, mentre la produzione dell’iPod Classic è stata interrotta nel settembre dello scorso anno, per la delusione di quanti amavano (l’allora) rivoluzionario dispositivo con la intuitiva rotellina.

Secondo indiscrezioni, i nuovi modelli di iPod dovrebbero mantenere la stessa dimensione dello schermo, ovvero 4 pollici, ma avrà una capacità di stoccaggio potenziato. Inoltre, il prossimo iPod Touch potrebbe essere dotato anche di una fotocamera migliore rispetto a quella dei suoi predecessori. Dato che l’attuale lineup di iPod Touch presenta il chip A5, utilizzato per l’iPhone 4S rilasciato nel 2012, potrebbero essere introdotte nuove e più potenti opzioni. Ad esempio, il processore A6 introdotto con l’iPhone 5 e 5C, se non addirittura l’A7 del melafonino 5S, il che renderebbe il dispositivo il primo iPod Touch con un processore da 64-bit. Come anticipato, un altro potenziamento potrebbe venire dallo stoccaggio. Apple, infatti, offre attualmente il suo lettore multimediale con capacità da 16, 32, e 64 gigabyte. Ma iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono dotati di una maggiore capacità, 128 gigabyte, che potrebbe farsi strada verso la nuova linea di iPod.

Uno dei motivi per cui Apple prospetta di rilanciare la nuova gamma di iPod potrebbe essere l’arrivo di un servizio di streaming musicale di iTunes. Un servizio decisamente molto atteso, ma ancora non ufficialmente presentato.

Resta quindi da vedere se il prossimo iPod, fermo restando che Apple stia realmente considerando una sua rentrée, possa conquistare lo stesso successo della sua prima versione. Quella, per intenderci, che cambiò completamente il modo di ascoltare musica. In movimento.