batteria-iphone-caricaSicuramente tutti coloro che hanno acquistato i nuovi gioielli Apple, ossia iPhone 6S o iPhone 6S Plus sono rimasti estasiati dalla loro immensa bellezza. Ma come ogni smartphone, dopo un po’ di tempo si può andare incontro a qualche piccolo difetto che riguarda soprattutto la scarsa durata della batteria. Ecco in questo articolo vi elencheremo tre consigli utili per preservare e migliorare l’autonomia della batteria di un iPhone.

1. Aggiornamento del software

Aggiornare periodicamente il proprio iPhone risulta importante in termini di durata della batteria. Per quale motivo? Perché gli aggiornamenti, spesso e volentieri, possiedono la risoluzione di alcuni bug di sistema. Questo vale a dire che il sistema operativo presente sul nostro iPhone riscontra dei problemi all’autonomia della batteria, quindi se si aggiorna la versione tali problematiche andranno risolte migliorando così la durata della batteria.

2. Evitare sbalzi di temperatura

La temperatura ideale seconda la quale è stato progettato l’iPhone si aggira intorno ai 16°C e 22°C; dunque esporre il melafonino a temperature molto elevate, possono recare danni alla batteria del proprio iPhone. L’alta temperatura non solo fa diminuire la durata della batteria, ma può provocare danni anche alla sua capacità. Occorre evitare anche le temperature rigide che possono danneggiare gravemente l’intero device.

3. Evitare di ricaricare iPhone durante la notte

Oggi giorno chi di voi non carica un iPhone o qualunque dispositivo durante la notte? E’ impossibile non farlo, vero? Eppure è un’abitudine da accantonare questa in quanto è molto dannosa per la “salute” della batteria. La batteria ne risente e le prestazioni potrebbero ridursi drasticamente.

Magari questi consigli molti di voi già li conoscono o li eseguono normalmente. Noi li abbiamo proposti, magari per molti di voi possono risultare utili.