s7 edge

Dopo averlo provato per qualche giorno eccovi la nostra recensione completa del nuovissimo Samsung Galaxy S7 Edge che è ufficialmente disponibile in Italia solo da qualche giorno. I nuovi smartphone Samsung non cambiano molto, almeno a livello estetico ma la casa Sud Coreana ha ottimizzato qua e la offrendo un dispositivo completo sotto tutti i punti di vista migliorando la batteria, il software ed introducendo features volute a gran voce dagli utenti come la microSD e l’impermeabilità.

La versione in nostro possesso è quella Italiana con software Italiano che trovate regolarmente in commercio e dunque senza sorprese di software non Italiani e finali. Ma iniziamo con la nostra recensione.

Recensione Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge

note      SCHEDA TECNICA

La scheda tecnica rispetto alla versione con display di dimensioni identiche per la versione Flat, 5.1 pollici, mentre la versione Edge ora ha una sola versione, con display da 5.5 pollici, eliminando dunque la versione Plus che probabilmente sarà compensata dagli estimatori con il nuovo Note 6 che avrà un display più grande.

Entrambe le versioni hanno un hardware identico, cambia solo la dimensione del display e le funzionalità software dedicata ai bordi ricurvi (Edge) oltre che la capienza della batteria che nell’S7 è da 3000 mAh mentre sull’S7 Edge è da ben 3600 mAh.

Ecco la scheda tecnica del Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge

  • Display 5.1 pollici (Flat) e 5.5 pollici (Edge) con risoluzione QHD 1440×2560.
  • Batteria 3000 e 3600 mAh
  • CPU: Exynos 8 Octa 8890 con frequenza da 2.3GHz e SoC Qualcomm Snapdragon 820 (Versione commercializzata in Italia)
  • RAM 4GB
  • Memoria interna 32 e 64 espandibili con microSD
  • Fotocamera posteriore 12 megapixels con tecnologia BRITECELL e DualPixel
  • Fotocamera anteriore 5 megapixels con grandangolo
  • Wi-Fi a, b, g, n, n, ac, 5GHz, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
  • USB 2.0, Micro USB
  • Bluetooth 4.1
  • Navigazione GPS, A-GPS, GLONASS
  • Dimensioni e Peso 142,4 x 69,6 x 7,9 mm per 152 grammi (Flat) e 150,9 x 72,6 x 7,7 mm per 157 grammi (Edge)
  • Scheda SIM Nano-SIM
  • Certificazione IP68 per impermeabilità e protezione alla polvere
  • Sistema operativo Android 6 Marshmallow

stack      CONFEZIONE

La confezione è standard ed ovviamente sono presenti il cavo dati microUSB 2.0, un carica batterie USB con tecnologia fast charging che permette di ricaricare l’S7 molto più velocemente che con i classici carica batterie, visto che l’amperaggio è da ben 2 A e che permette di ricaricare la batteria in circa 90 minuti, le cuffie in-ear con gommini di ricambio per le diverse dimensioni del nostro orecchio che sono di ottima qualità costruttiva e restituiscono un audio di alto livello protette da un involucro di plastica rigida ed infine troviamo la manualistica di rito con la clip per estrarre la SIM e microSD dall’alloggiamento superiore e sorpresa finale unadattatore OTG per connettere chiavette USB ufficialmente fornito per trasferire dati più velocemente dal vecchio device ma che può essere usato per collegare chiavette, hard disk o tastiere e mouse USB.

phone      MATERIALI E DESIGN

La qualità premium inaugurata con l’S6 prosegue con questi nuovi S7 ed il metallo ed il vetro fanno parte dei nuovi S7 con una sinergia senza precedenti. Finiture metalliche che corrono lungo tutto il bordo, il vetro anteriore è protetto dal Gorilla Glass di quarta generazione, il retro è coperto in vetro che dona all’S7 eleganza anche se è oleofobico e lasciare le impronte digitali è semplice e dovrete pulirlo spesso.

Lo spessore aumenta rispetto alla precedente versione, forse per via del raffreddamento a liquido e le soluzioni per impermeabilizzare il dispositivo ed ora è di 7.9 mm (Flat) e 7.7 mm (Edge) ma che allo stesso tempo rende l’impugnatura comoda anche se le dimensioni lievitano, per la versione Edge, mentre la Flat si riesce a gestire tranquillamente con una mano.

Ancora una volta un prodotto all’altezza, migliorato in tutto rispetto alla precedente versione, una dispositivo di alto livello con un assemblaggio di alto livello, senza scricchiolii, tutto perfetto come non mai su un dispositivo Samsung. Peccato per il vetro posteriore, forse anche per la colorazione che abbiamo scelto (Gold) trattiene molto le impronte mentre la parte del display non è oleofobico.

truck      PESO E DIMENSIONI

Le dimensioni complessive sono pari a 142,4 in altezza 69,6 di larghezza e 7,9 mm di spessore per 152 grammi per il Galaxy S7 Flatmentre la versione S7 Edge è di 150,9 x 72,6 x 7,7 mm per 157 grammi di peso per l’S7 Edge e che comunque permette di utilizzare il Flat con una mano tranquillamente mentre l’Edge anche se più grande, grazie ai bordi curvi ha un’ottima ergonomia essendo poco più largo della versione normale.

Il peso è rilevante ma per un dispositivo di metallo e vetro ci stanno tutti ma in mano non si ha la sensazione di avere un dispositivo pesante, anche per merito dello spessore ridotto ed i bordi arrotondati anche sul retro che permettono di avere un touch and feel incredibile anche per chi ha le mani piccole.

megaphone      RICEZIONE

La ricezione dei Samsung è sempre ottima e dalle nostre prove fatte utilizzando SIM dei tre operatori maggiori come Vodafone, TIM e Wind e devo dire che la ricezione è sempre stata ottima in tutte le condizioni, anche a casa mia dove di solito la ricezione non è al massimo, sono riuscito a chiamare e ricevere senza problemi. Lo switch tra la rete cellulare e la rete Wifi è molto veloce e quando si è in 4G il download dei file è molto rapido. Nulla da dire, prende ovunque anche nei sotterranei la ricezione è ottima.

clock      BATTERIA 

La batteria, non removibile, dell’S6 Edge Plus, che è da 3000 mAh, è migliorata rispetto alle versioni con display da 5.1 pollici e anche se c’è il display QHD da 5.7 pollici, ben comporta forse anche per merito degli ultimi aggiornamenti di Android 5.1.1 Lollipop che sono stati rilasciati in queste ultime settimane la situazione sembra notevolmente migliorata ed ora è possibile arrivare a fine giornata tranquillamente anche con un uso intenso e con un utilizzo oculato si possono fare anche due giorni di utilizzo blando non intenso. Dai nostri test ed utilizzo in queste 2 settimane in cui abbiamo provato lo smartphone, con un utilizzo intenso riusciamo ad arrivare a fine giornata tranquillamente con una carica residua tra il 10 ed il 20%. Insomma ottimi risultati per i patiti dell’autonomia.

settings      HARDWARE

L’hardware del nuovo S6 Edge Plus rappresenta il meglio che si possa trovare in commercio ad oggi e sebbene il cuore pulsante non sia basato sul processore Qualcomm, la soluzione scelta da Samsung, con l’utilizzo della soluzione proprietaria Exynos, si comporta davvero bene. Dunque sotto il display da 5.7 pollici con risoluzione QHD con densità di pixel pari a 515 ppi protetto dal vetro Gorilla Glass 4 mentre sotto il cofano troviamo la performante CPU Exynos 7420 che è un 8 Core, 4 da 2,1 GHz e 4 da 1,5 GHz, con tecnologia a 64 bit accompagnati da 4GB di RAM di tipo LPDDR4.

La memoria interna è disponibile in taglia da 32 e 64 GB e la memoria non è espandibile tramite microSD. Il comparto multimediale vede la presenza di una fotocamera posteriore da 16 megapixel con sistema di stabilizzazione OIS ed apertura 1.9 che assicura ottimi scatti anche al buio, mentre quella anteriore è da 5 megapixel, anch’essa con apertura 1.9 ed una angolazione adatta per i selfie. Tra le altre caratteristiche troviamo connettività LTE cat 6, Bluetooth 4.1 LE, GPS, GLONASS, NFC, USB 2.0, Ricarica wireless integrata, Samsung Pay, Lettore di impronte digitali comandato dal software Android aggiornato alla versione 5.1.1 Lollipop anche se è uscito dalla fabbrica con la 5.0.2 e prossimo aggiornamento ad Android 6.0 Marshmallow.

display      DISPLAY

Il display da 5.7 pollici è fantastico ed il pannello con tecnologia AMOLED permette di ottenere colori incredibili e grazie allarisoluzione QHD di 2560 x 1440 pixel permetterà di visualizzare filmati e foto con un’incredibile dettaglio. Inoltre grazie alla tecnologiaSuperAMOLED è possibile visualizzare colori vivi ed accessi che sono davvero una goduria per la vista. Il QHD secondo me è ancora inutile su display così piccoli ma comunque fa la sua figura guardando i filmati al massimo della risoluzione. La lettura sotto la luce del sole ora è molto migliorata poiché quando si è sotto la luce diretta si attiva la luminosità al massimo permettendo di leggere meglio. La risoluzione elevatissima fa si che i pixel non si notino nemmeno avvicinandosi al display.

Il vetro anteriore è scorrevolissimo e il touch è davvero preciso, in presenza di luce solare diretta, il display dell’S6 Edge Plus attiva una modalità Fluo che permette di migliorare ancora di più la leggibilità sotto il solo che però sotto continua illuminazione diretta potrebbe portare ad un consumo della batteria. Comunque livelli eccellenti per un AMOLED con taratura dei colori ottima che colori non troppo vividi che possono essere regolati tramite le impostazioni software e perfetti gli angoli di visione.

params      SOFTWARE E SISTEMA OPERATIVO

Il Galaxy S6 gira su Android 5.1.1 Lollipop che sta introducendo tante migliorie come la nuova personalizzazione TouchWiz con qualche ritocchino qua e la in modo da modernizzare la grafica. Il sistema operativo per la prima volta su un dispositivo Samsung di nuova uscita è veloce e scattante senza LAG o blocchi anche merito del super alleggerimento dalle tante applicazioni inutili che ora non sono più preinstallate. Inoltre Samsung continua a sfornare aggiornamenti a ripetizione, in meno di 2 mesi sono già 3 gli update distribuiti che continuano a migliorare le performance di questo dispositivo. Infatti dopo i ripetuti aggiornamenti l’S6 Edge Plus è migliorato molto sotto tutti i punti di vista, in termini di durata della batteria, anche se esiste ancora il fastidioso problema di Android Lollipop. Inoltre è stato migliorato il consumo della RAM e la gestione della app in background restituendo una maggiore fluidità e reattività complessiva del devices. Il nuovo aggiornamento che ha debuttato sull’S6 Edge Plus rappresenta la coerenza grafica mai avuta su un Galaxy con miglioramenti nella fluidità, animazioni e launcher chiaro. Ora c’è ancora di più Material Design ed i colori chiari sono i protagonisti ovunque. Infine l’effetto parallasse sulla home permette poi di avere un simil 3D piacevole.

Galleria immagini Galaxy S7 Edge

world      BROWSER INTERNET

Il browser stock dell’S6 Edge Plus è velocissimo e mai come adesso su internet si va che una meraviglia e devo dire che il browser stock è anche più veloce di Chrome. Il pinch-to-zoom ed il pinch-out vedono una renderizzazione della pagina in maniera istantanea senza blocchi o ripensamenti da parte del processore che ben si comporta anche con siti pesanti. Il caricamento delle pagine, sia sotto Wi-fi che con rete dati cellulare è sempre ottima.

camera      FOTO E VIDEO

Il vero fiore all’occhiello dell’S6  Edge Plus è la fotocamera che permette di ottenere foto perfette in qualsiasi condizione di luce e grazie al sensore da 16MP con il nuovo stabilizzatore ottico permette di ottenere scatti prefetti con una definizione di dettaglio incredibile ed una fedeltà dei colori ottima ed i video che sono molto stabili anche se non registrati su un treppiedi. L’applicazione fotocamera di Samsung è completa con molte impostazioni e permette di scattare foto con l’HDR sempre attivo, foto panoramiche, foto a 360 gradi e molte altre funzioni. La registrazione video è possibile farla con risoluzioni fino a 4K con una definizione di registrazione senza precedenti. I video è possibile registrarli anche in Time Lapse, a rallentatore, con un effetto molto particolare. I video visti sulla TV da 40 pollici che ho in salotto sono davvero incredibilmente definiti.

Foto sample scattate con il Galaxy S7 Edge

music      MULTIMEDIA

Il comparto multimediale è composta da due fotocamere, anteriore e posteriore che si comportano davvero in maniera incredibile, l‘audio è di ottimo livello, potente e pulito ed all’aperto si sente molto bene. Il display permette di ottenere un’ottima resa con la riproduzione di video ed immagini ma anche durante i giochi con una definizione incredibile e proprio durante i giochi possiamo godere appieno sia dell’audio fantastico che dell’ampio display da 5.1 pollici con risoluzione QHD che unito alla potente GPU permette di ottenere il massimo delle prestazioni. Infine la presenza del secondo microfono permette di avere chiamate pulite e chiare anche in ambienti rumorosi.

like      CONCLUSIONI

Al momento, il Galaxy S7 e la relativa versione Edge testata da noi, rappresentano il meglio che si possa trovare in ambito Android con il salto fatto per quanto riguarda la fotocamera che ora è davvero spettacolare anche in condizioni di luce sfavorevole ed una messa a fuoco rapidissima. Il software deve ancora essere affinato poiché sono presenti alcuni rallentamento e blocchi sporadici ma che sono sicuro Samsung risolverà con i prossimi rilasci.

Il prezzo di listino è di 729 euro (Flat) e 829 euro (Edge) è elevato ma come abbiamo visto lo street price è molto più basso, con la quale si può acquistare un top di gamma a cifre inferiori a 600 euro il che lo rende ancor più appetibile.

clip     COSA NON MI PIACE DEL SAMSUNG GALAXY S7 e Galaxy S7 Edge

Trovare difetti a questo nuovo S7 è difficile ma se proprio devo fare un’appunto la fotocamera l’avrei fatta a filo con il retro visto che oramai la differenza è minima, poi avrei fatto più attenzione al rivestimento del vetro che soprattutto sul retro è terribilmente oleofobico e lasciare le impronte è veramente facile.