Facebook
Facebook: la nuova funzioneSlideshow sarà disponibile prima per gli utenti iOS

Facebook sta gradualmente migliorando la propria piattaforma. Un esempio di ciò è l’introduzione della nuova funzionalità Slideshow, annunciata alcune ore fa dalla stessa società di Mark Zuckerberg. La nuova feature introdotta dal popolare social network inizialmente sarà disponibile soltanto per gli utenti iOS. In seguito verrà probabilmente estesa anche agli utenti Android.

In cosa consiste la nuova funzionalità di Facebook

Ma non abbiamo ancora detto in cosa consiste questa nuova funzionalità. Slideshow, come avrete già intuito dal suo stesso nome, è la funzionalità che permetterà di creare delle fantastiche presentazioni con le foto caricate di recente sul proprio profilo Facebook. La clip che verrà creata in automatico potrà essere personalizzata con alcuni simpatici temi e con una musica di sottofondo. Grazie al nuovo pulsante “Try It”, infatti, sarà possibile creare delle Slideshow personalizzate.

Facebook creerà in modo automatico queste simpatiche clip purché siano state scattate almeno 5 foto o siano stati registrati almeno 5 video in un arco temporale di 24 ore. Come ha reso noto la società di Mark Zuckerberg le mini-presentazioni compariranno nel News Feed della piattaforma social.

Dove abbiamo già visto questa funzione?

Chi ha dimestichezza con Moments non può non ricordarsi di Year in Review che “sforna” delle piccole clip molto interessanti. Slideshow è una funzionalità molto simile a quella già presente nell’applicazione Moments e sicuramente riscuoterà ancora più successo, questo almeno è quanto si aspetta il team di Zuckerberg.

Uno dei tanti obiettivi che Facebook vuole raggiungere con Slideshow riguarda l’incremento della condivisione di contenuti sulla piattaforma. A quanto pare, gli utenti ultimamente tendono a condividere sempre meno i contenuti cosiddetti “personali”. La funzione Slideshow potrebbe in qualche modo far invertire questa tendenza.

Nell’attesa che Slideshow venga rilasciata pubblicamente, Facebook ci permette di ammirare un’anteprima della nuova funzionalità attraverso il video che abbiamo posizionato qui in basso.