Night Shift
Ecco qualche novità per i Mac, gli Apple Watch e le Apple TV

La nuova modalità Night Shift presente su iPhone, iPad e iPod touch aggiornati ad iOS 9.3 sta riscontrando un’enorme successo. È per questo motivo che Apple potrebbe presto implementare questa utile e funzionale feature anche su Mac, Apple Watch e Apple TV con futuri aggiornamenti dei sistemi operativi macOS, watchOS e tvOS. Un brevetto depositato da Apple qualche tempo fa e scoperto recentemente, in qualche modo allude a questa possibilità.

Cos’è la modalità Night Shift

Molti utenti che possiedono un iPhone o un iPad, ancora non hanno aggiornato ad iOS 9.3 e quindi non sanno esattamente in cosa consiste la modalità Night Shift. Attivando questa modalità il sistema operativo modifica la temperatura dei colori presenti sul display del device.

Visualizzare di notte colori troppo freddi, come le tonalità di luce blu emesse dai display dei nostri dispositivi elettronici, potrebbe compromettere la buona qualità del sonno. Colori dalle tonalità più calde, invece, inciderebbero molto meno sulla nostra qualità del sonno.

Quando verrà implementata la nuova modalità su Mac, Apple Watch e Apple TV?

Dato che Apple ci tiene molto a preservare l’incolumità fisica dei propri utenti, probabilmente introdurrà la nuova modalità su Mac, Apple Watch e Apple TV con uno dei prossimi aggiornamenti dei sistemi operativi macOS, watchOS e tvOS. Secondo alcune indiscrezioni la modalità potrebbe debuttare su Mac, Apple Watch, Apple TV e forse anche su CarPlay, prima dell’autunno.

Come ben sappiamo in autunno verranno pubblicamente rilasciate le versioni finali dei sistemi operativi della mela morsicata, per cui non è così improbabile che questa piccola novità venga rilasciata con un minor-update precedente al rilascio delle nuove major release di iOS, macOS, watchOS e tvOS.