Apple
Un nuovo malware minaccia iPhone, iPad, iPod touch e Mac

Nell’immaginario collettivo tutti i device prodotti da Apple sono immuni da qualsiasi attacco informatico. In realtà, però, qualsiasi dispositivo connesso ad Internet – anche un iPhone, un iPad o un Mac – potenzialmente può essere infettato da un virus informatico.

A dimostrare ciò è il nuovo patch di sicurezza rilasciato dalla stessa società di Cupertino che aggiusta numerose falle di sicurezza riscontrate soprattutto nei sistemi operativi iOS e OS X (macOS). Fra le molteplici vulnerabilità ritrovate dai tecnici di Cupertino cinque sono riconducibili ad un virus che potenzialmente potrebbe infettare gli utenti della mela morsicata.

Meglio aggiornare il proprio dispositivo Apple per contrastare la diffusione del virus

Proprio come nel caso del famoso bug Stagefright utilizzato da alcuni hacker per attentare alla sicurezza informatica di milioni di utenti Android, questo nuovo attacco informatico sfrutterebbe alcuni bug presenti nel sistema operativo di iPhone e Mac. L’attacco informatico potrebbe essere perpetrato nella seguente modalità:

• Un criminale informatico vi invia un’e-mail contenente in allegato un TIFF malformato o un link che vi indirizza ad una pagina web che incorpora questo particolare tipo di file;
• Una volta aperto l’allegato o una volta cliccato il link presente nella mail il proprio dispositivo può essere stato infettato senza nemmeno accorgervene.

Per fortuna è possibile rimediare a questa situazione aggiornando il proprio dispositivo all’ultima versione del sistema operativo:

• iPhone / iPad / iPod touch: iOS 9.3.3;
• Apple Watch: watchOS 2.2.2;
• Apple TV: tvOS 9.2.2;
• Mac: OS X El Capitan v10.11.6

Il nostro consiglio è quello di aggiornare immediatamente il vostro dispositivo per evitare di incappare in un pericoloso malware.