iPhone 7
iPhone 7 presenta un fastidioso problema

I nuovi iPhone 7 a quanto pare non sono esenti da difetti. Non ci riferiamo all’assenza del jack audio da 3,5 mm (questo in realtà non è un difetto, visto che Apple ha eliminato volontariamente il jack a beneficio di nuove feature, ndr), bensì ci riferiamo ad un problema ancora più fastidioso. Molti utenti si stanno lamentando della presenza di una specie di ronzio che viene avvertito ogni qual volta il nuovo processore Apple A10 Fusion deve compiere operazioni complesse.

Il ronzio del nuovo iPhone 7 è fastidioso ma non pericoloso

Uno dei primi utenti che ha denunciato la presenza di questo malfunzionamento è Stephen Hackett che dal suo blog 512 Pixel ha subito lamentato la presenza di questo difetto di fabbrica. Addirittura Stephen Hackett ha pubblicato sul portale YouTube un video in cui viene dato risalto al rumorino che produce il nuovo iPhone 7.

Al momento pare che Apple sia disposta a sostituire gli smartphone difettosi. Tuttavia la società di Cupertino non si è ancora pronunciata ufficialmente al riguardo, per cui non possiamo sapere esattamente quale sia la genesi del problema. Come dicevamo prima il problema forse va ricercato nel nuovo chip A10 Fusion, visto che il ronzio viene emesso ogni qualvolta il processore deve compiere operazioni complesse. Tuttavia non vanno escluse altre ipotesi.

Il problema, almeno per il momento, sembra essere circoscritto soltanto su alcuni esemplari del nuovo iPhone. Vedremo se nei prossimi giorni verranno pubblicati ulteriori dettagli su questa vicenda. Al momento l’unica costatazione che possiamo fare è che il fastidioso ronzio non compromette l’utilizzo del dispositivo. Inoltre non ci sono pericoli nell’utilizzo di iPhone afflitti da questo problema.