iphone
Piccoli trucchi per un iPhone sempre al massimo dello storage

Si prende l’iPhone per scattare una foto, si inquadra per lo scatto perfetto, si preme il pulsante e… “lo spazio di archiviazione non è sufficiente“. E c’è un problema: non si desidera eliminare foto o giochi.


Con un piccolo trucco, si può liberare diversi gigabyte di spazio senza eliminare le applicazioni iOS. Un iPhone da 16GB diventa il peggior nemico, infatti, quando non c’è più spazio di memoria. E molti tutorial Internet consigliano di eliminare foto, video, musica, applicazioni e giochi. C’è dell’altro che si può fare. Anzi, 3 piccoli trucchi.

1. Pulire la cache di WhatsApp, Google Maps e altre applicazioni

Le applicazioni aumentano di dimensioni con l’uso. Se non dispiace perdere i dati memorizzati su di esse, è possibile eliminarle per liberare spazio. Quali sono le applicazioni che occupano una maggiore quantità di spazio dati? Basta scoprirlo in Impostazioni > Generali > Memorizzazione e iCloud > Gestisci archiviazione. Quelle più “pesanti” appariranno in alto.

Molte delle applicazioni consentono di eliminare i dati memorizzati nella cache dalle proprie impostazioni, come ad esempio WhatsApp (“svuotare tutte le chat” in Impostazioni > Chat) o Google Maps (“Cancellare i dati applicazione” in Impostazioni > condizioni e privacy). In altri casi, si dovrà pulire tutto e reinstallare l’applicazione per svuotare la cache e ripartire da zero.

2. Rimuovere i vecchi messaggi e dati da Safari

Se per anni non si è pulito il browser, invece, occorre andare in Impostazioni > Safari > Siti web e controllare quanto spazio occupano tutti i file temporanei che sono stati accumulati nel corso del tempo. È anche possibile rendere Safari come nuovo cancellando i dati dalla cronologia, andando in Impostazioni > Safari. Infine, il “Reading List offline” occupa uno spazio considerevole: è possibile eliminarlo da Impostazioni > Generali > Memorizzazione e iCloud > Gestisci archiviazione > Safari e premere “Modifica”.

Per quanto riguarda i messaggi, per rimuove rapidamente quelli vecchi, basta andare in Impostazioni > Messaggi > Salva messaggio e selezionare “30 giorni”.

3. Attivare di Apple Music

Se si è aggiornato il dispositivo a iOS 10, ora è possibile abilitare l’ottimizzazione dello storage di Apple Music in Impostazioni > Musica > Ottimizzare l’archiviazione. In questo modo, è possibile impostare un limite di 4, 8 o 16 GB di servizio di cache che consente di non memorizzare canzoni oltre quel limite.

Se invece di usare Apple Music si utilizza Spotify, è possibile regolare la qualità dei download nella biblioteca > Preferenze > Streaming qualità. È anche possibile interrompere la sincronizzazione di alcune delle nostre playlist per liberare spazio prezioso occupato da canzoni scaricate.