iPhone 8
CREDIT: TecnoAndroid

Dopo aver presentato i nuovi iPhone 7 e 7 Plus, Apple è già alacremente al lavoro per quello che sarà il “melafonino” del decennale. Infatti, la prima generazione di iPhone fu lanciata nel 2007, ed il prossimo anno saranno esattamente 10 anni da quella giornata storica che ha cambiato il mercato della telefonia. Ecco perchè si parla già di iPhone 8, per il quale il colosso di Cupertino starebbe pensando a novità importanti per i display.

Fino ad oggi, gli iPhone sono stati caratterizzati da schermi realizzati con tecnologia LCD. Questa tipologia di display è destinata a scomparire in ottica futura, visti gli alti costi di produzione, la grandezza fisica ed il grande dispendio energetico. Per tali ragioni, Apple ha deciso di stringere un accordo con Samsung per la fornitura di pannelli OLED.

In questo caso, si tratta di una tecnologia di nuova generazione (una sorta di evoluzione degli attuali AMOLED, da sempre un marchio di fabbrica per Samsung), che consentirà di ottenere un minore spessore dei display stessi (e dunque una riduzione generale delle dimensioni degli smartphone) ed una maggiora ottimizzazione energetica (e dunque una maggiore autonomia).

L’iPhone 8 sarà dunque il primo “melafonino” ad essere equipaggiato con questa tipologia di schermo, e sarà dunque molto interessante quali saranno le novità tangibili legate a questi pannelli OLED (oltre a quelle già citate): dalla resa cromatica alla luminosità, passando per la visibilità sotto la luce diretta del sole.

Insomma, Apple sta preparando un lancio in grande stile per l’iPhone del decennale. Staremo a vedere quello che accadrà.