apple
Un problema con l’aria condizionata

Alcuni utenti di iPhone 6S hanno affrontato di recente un problema fastidioso nella batteria dei propri dispositivi. Dopo la disfatta del Samsung Galaxy Note 7, infatti, anche iPhone sembra patire non pochi fastidi. E, ancora una volta, dovuti alla batteria.

E’ questa, infatti, a spegnere improvvisamente il dispositivo, anche a pieno carico. Apple, accertati questi problemi, ha iniziato a ritirare le unità difettose per restituire ai propri clienti device operativi. Tuttavia, solo in questi giorni Cupertino ha rivelato le cause del problema.

A quanto pare, le batterie hanno patito una serie di problemi a causa di un contatto eccessivo con l’aria. “Abbiamo scoperto che un piccolo numero di dispositivi iPhone 6S, prodotti tra settembre e ottobre 2016, è dotato di un componente che, se esposto all’aria condizionata più a lungo di quanto dovrebbe” può avere questo tipo di problemi. Ovvero, spegnimento improvviso del dispositivo. Lo riferisce la società stessa in un comunicato.

A causa di questo contatto con l’aria durante la fabbricazione delle parti che compongono iPhone, le batterie possono deteriorarsi più velocemente del normale e causare questi arresti improvvisi. Apple avverte, comunque, che non vi è alcun rischio di esplosione o qualsiasi altro danno alla sicurezza dell’utente.