Vista la situazione di recessione in cui versa il mercato PC ormai da qualche anno, in queste settimane ci si stava interrogando sull’intenzione o meno da parte di Apple nel continuare ad investire negli iMac. I dubbi sul futuro degli “all-in one” del colosso di Cupertino erano sorti proprio per l’assenza di questi ultimi durante l’ultimo Keynote dedicato ai Mac, che ha visto l’esordio dei nuovi Macbook Pro con Touch Bar. Nella giornata di oggi però, ci ha pensato direttamente Tim Cook ha fugare ogni dubbio a riguardo.

Il CEO Apple ha infatti inviato una nota a tutti i dipendenti, ribadendo l’interesse dell’azienda nei confronti del segmento desktop e la centralità degli iMac nella strategia a medio-lungo termine. Non solo, ma Tim Cook ha anche esplicitamente confermato l’esistenza di nuovo iMac in quella che sarà la roadmap dei dispositivi Apple per il 2017.

Si tratta di un intervento, questo di Tim Cook, che di fatto pone la parola fine in relazione alle speculazioni che si stavano scatenando attorno agli iMac. A questo punto sarà molto interessante verificare quali saranno le novità che Apple introdurrà nella nuova generazione dei propri computer desktop. Considerando che attualmente i modelli top possono contare su display con risoluzione addirittura 5K, potremmo davvero assistere a specifche tecniche quasi futuristiche.

In ogni caso, ci toccherà attendere. E’ molto probabile che Apple fissi un nuovo Keynote intorno a marzo 2017, come spesso ha fatto negli anni precedenti. Staremo a vedere, nel frattempo continueremo a seguire da vicino la situazione e vi terremo costantemente aggiornati.