Continuano a rincorrersi rumors ed indiscrezioni su iPhone 8, ovvero quello che sarà il prossimo “melafonino”, in arrivo nella seconda metà del 2017. Apple introdurrà diverse novità per quello che passerà alla storia come l’iPhone del decennale, ed è ormai certo che una di queste sarà la ricarica wireless.

Si tratta di una feature attesa da anni negli smartphone della “mela morsicata”, che però il colosso di Cupertino non ha mai inserito. Come sappiamo, Apple è solita progettare con grande cura l’introduzione di queste funzionalità, al fine di evitare problematiche di sorta e, soprattutto, riuscire comunque a mantenere un alto margine di profitto in fase di produzione.

Questa volta però sembra che la ricarica wireless arriverà, grazie soprattutto alla partnership stretta con Broadcom. La nota azienda americana starebbe lavorando con Apple per progettare un sistema di ricarica wireless ad-hoc per gli iPhone, in grado di ricaricare il dispositivo anche ad una certa distanza.

Ad affermalo è Harlan Sur, noto analista di JP Morgan, dunque una fonte assolutamente affidabile. Tra l’altro, visto che l’iPhone 8 non arriverà sul mercato prima di novembre 2017, ci sarebbe davvero tutto il tempo per poter concludere tutte le fasi di test. Insomma, il prossimo “melafonino” potrebbe finalmente integrare questa attesissima funzionalità.

Come sempre però, solo il tempo potrà darci una risposta. Continueremo comunque a seguire da vicino la situazione e vi terremo costantemente aggiornati in merito. La speranza è che Apple non cambi idea all’ultimo momento, rimandando ulteriormente l’introduzione della ricarica wireless, magari agli iPhone lanciati nel 2018. Staremo a vedere.