Non avete letto male. Da oggi è possibile acquistare le Apple AirPods in ben 58 varianti cromatiche, a differenza dell’unica bianca proposta in via ufficiale dal colosso di Cupertino. Tutto questo grazie a ColorWare, un rivenditore online famoso per proporre una serie di prodotti hi-tech di brand famosi in diverse colorazioni.

Attraverso il profilo Twitter ufficiale dello store, è stata annunciata la disponibilità delle AirPods in queste 58 varianti cromatiche. Il portavoce di ColorWare ha dichiarato come sia stato complesso giungere a poter proporre a catalogo un numero così elevato di possibilità d’acquisto per le cuffiette wireless della mela morsicata.

È possibile infatti decidere il colore dell’auricolare destro, di quello sinistro e della custodia che, ve lo ricordiamo, consente anche di ricaricare le AirPods, ma non è tutto. La vernice utilizzata può essere scelta con effetto opaco o lucido, consentendo dunque un’ulteriore personalizzazione. Tutto questo però, ha inevitabilmente un prezzo non propriamente popolare.

ColorWare infatti propone queste AirPods a 289 dollari (circa 260 euro), un prezzo decisamente più elevato rispetto a quello di listino (pari a 179 euro). Ovviamente, in questo caso, la cifra è dettata dall’unicità del prodotto che si va ad acquistare, una possibilità che di fatto non viene offerta in via ufficiale dallo stesso produttore.

Sarà molto interessante verificare se questa trovata dello store online possa effettivamente sortire un qualche tipo di successo a livello commerciale. Staremo a vedere se queste “particolari” AirPods riusciranno a fare breccia nel mercato, dopo che il colosso di Cupertino è riuscito a mettere le mani su buona parte del mercato delle cuffie senza fili.