HomeKit
Logo dell’HomeKit

Da alcune ore Apple ha svelato e pubblicizzato l’app Home sul suo sito ufficiale, mostrando di fatto cosa essa sia in grado di fare e quali funzioni è possibile attivare tramite l’ecosistema HomeKit. L’advertising è però solo presente sul portale di Apple, non ancora sul suo canale ufficiale YouTube.

L’advertising mostra una donna che utilizza l’applicazione Home per affrontare una nova giornata. Dà il buongiorno a Siri, che le suggerisce che la casa è pronta per il giorno, dopo che la luce si è accesa e le tende delle finestre si sono aperte. La protagonista seleziona quindi “Breakfast Time”, attivando la preparazione del caffè con un iHome SmartPlug e regolando la temperatura con un termostato smart Honeywell.

Al momento di lasciare casa, seleziona l’area “Lock Up”, che spegne gli elettrodomestici e blocca la porta. Ore più tardi, una volta tornata, seleziona “I’m Home”, che riattiva le funzioni dell’abitazione e sblocca la porta d’ingresso. Poi, per rilassarsi, sussurra a Siri che è il “movie time” (il momento di guardare un film), che consente lo spegnimento automatico delle luci e l’abbassamento delle tende delle finestre.

Le ultime due funzioni utilizzate nello spot, e in ordine cronologico verso la fine della giornata, sono “Lights Out”, cioè lo spegnimento di luci ed elettrodomestici all’infuori di una lampada vicino al letto della donna, per leggere un libro o utilizzare il suo iPad, e “Good Night”, che spegne anche l’ultima lampada lasciata accesa, per dormire.

La home page del sito di Apple è stato aggiornato, oltre che con lo spot semplice ed esplicativo dell’app Home, anche con del testo: il nuovo copy, piuttosto diretto e orientato alle funzionalità dell’applicazione, per la pagina degli accessori è “One app for all your home accessories” (“Una app per tutti i tuoi accessori domestici”) al posto di “So many accessories. One easy way to control them.” (“Così tanti accessori. Un unico semplice modo per controllarli.”