3d-selfie
Fotocamera 3D per selfie su iPhone 8

Se prima di ogni lancio di iPhone è un festival di voci, il fatto che quest’anno il team Apple celebri il decimo anniversario dell’iconico melafonino desta non poche curiosità. Anche alla luce del fatto che molte novità che verranno introdotte potrebbero (e dovrebbero) fare la differenza rispetto alla concorrenza piuttosto accesa sul mercato smartphone. 

Il rumor più insistente di questi giorni è che Cupertino ha in programma di introdurre una fotocamera frontale “rivoluzionaria” in grado di immortalare lo spazio in 3D e potenzi il riconoscimento facciale. Secondo l’analista Ming-Chi Kuo, i nuovi componenti sarebbero in grado di combinare le informazioni di profondità delle immagini scattate in 2D con la fotocamera anteriore, scattando quindi selfie 3D.

Apparentemente, la tecnologia potrebbe essere utilizzata in particolare per includere il viso dei gamers nei giochi e nelle applicazioni innovative. E, secondo molti, la capacità di catturare spazi 3D permette di fatto di scattare autoscatti realtà aumentata.

A proposito di questo, quasi tutti i rumor precedenti suggeriscono che Apple abbia la realtà aumentata nel mirino e sembra preveda realmente di lanciare nuove funzionalità negli iPhone di prossima generazione.

Tra le altre cose, i rapporti più affidabili su iPhone 8 evidenziano la quasi certa ricarica wireless, un display OLED che occupa l’intera parte anteriore e una scocca in acciaio. Mentre, per finire, il prezzo si fa più proibitivo: 1.000 dollari, di partenza?