usb-type-c
Un iPhone 8 con USB Type C?

Mentre si avvicina il momento tanto atteso dell’annuncio da parte di Apple del suo nuovo iPhone, le voci si stanno intensificando e si contraddicono. E’ ben noto che Cupertino ami coltivare negli appassionati i segreti che cercano di scoprire, soprattutto mentre ci si avvicina al decimo anniversario del melafonino dal suo esordio.

Apple potrebbe festeggiare l’evento con un modello speciale. iPhone 8, infatti, potrebbe essere dotato di nuove tecnologie. I nostri colleghi americani del Wall Street Journal avevano ipotizzato in un precedente articolo che lo smartphone avrebbe ospitato una porta USB Type-C. Una tesi che Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities, considera infondata.

L’analista, che è anche considerato una delle fonti più attendibili, ha detto in una delle sue ricerche che la porta USB di tipo C consente uno scambio veloce di dati, rispetto all’ingresso Lightning di maggior successo. Tuttavia, questo non interessa il marchio, che ha sempre preferito allontanarsi dalle norme, tanto più che la porta Lightning, caratteristica di Cupertino, è generatrice di reddito.

Kuo Ming-Chi ha lasciato intendere che la porta può rimanere la stessa, pur incorporando la tecnologia USB Type-C. Sarebbe, pertanto, da non escludere che il cavo USB incorpori il Type-C sull’altra estremità, da inserire nei MacBook. In realtà, già dotati di questa tecnologia.

Un disegno di superlativi

Gli esperti concordano sullo schermo, che potrebbe coprire l’intera superficie del dispositivo grazie alla tecnologia OLED. La società KGI ritiene che iPhone potrebbe raggiungere una dimensione di 5,8 pollici, e sembrerebbe sia più grande che sottile.

Purtroppo, anche il prezzo potrebbe essere di dimensioni eccezionali. Addirittura si parla di oltre i 1.000 dollari.