iphone
Un iPhone più costoso di sempre

Tra le voci che sono circolate riguardo caratteristiche, date di lancio e design del prossimo iPhone, una delle informazioni più ricorrenti – e che destano non qualche sconcerto e/o timore – è quella relativa al prezzo elevato del dispositivo. Un dettaglio non trascurabile che molte fonti, anche nelle ultime ore, sono state confermate. Potrebbe infatti, superare la barriera del migliaio di dollari o euro, spiccio più spiccio meno.

Uno dei motivi per cui il prezzo è destinato a lievitare è il modulo 3D Touch. Questo modulo, infatti, permette allo schermo di rispondere a diversi livelli di pressione e costerebbe il 60% in più rispetto all’attuale iPhone 7 e 7 Plus. Il fattore di differenziazione è presumibilmente lo schermo OLED, che richiederà la costruzione di un modulo 3D Touch diverso, per essere così in grado di offrire la stessa esperienza utente ai clienti Apple.

Mentre su iPhone 7 e iPhone 7 Plus questo modulo costa 9 dollari, ovvero l’equivalente di 8,4 euro, sul prossimo iPhone avrà un costo di 15 dollari (14,1 euro). Può sembrare poco, ma ad aderire al prezzo sono anche gli altri componenti specifici. E’ dunque sempre più probabile che il prossimo melafonino possa raggiungere un costo proibitivo per la maggior parte dei portafogli.