Apple iOS 10
Con il nuovo aggiornamento ad iOS 10, i vostri iDevice sono in grado di aiutarvi a ritrovare la vostra auto quando non ricordate dove l’avete parcheggiata. Come si fa? Beh, ve lo diciamo noi!

 

Capita a tutti, giovani e anziani, di avere quel classico vuoto di memoria dopo essere usciti per fare una lunga passeggiata o prendere una birra al pub, “Dove diavolo ho parcheggiato l’auto?”. Beh, se possedete un iPhone e avete aggiornato il software all’ultima versione, il problema ve lo risolverà il vostro smartphone!

Con l’aggiornamento ad iOS 10 difatti, Apple ha introdotto una nuova feature nel sistema volta proprio a questo scopo, lo smartphone, tramite l’accoppiamento del dispositivo alla vostra automobile tramite bluetooth, memorizzerà per voi la posizione in cui avrete parcheggiato il vostro mezzo, auto, moto o bicicletta che sia, per poi potervelo ricordare in caso di difficoltà. La feature, ricordiamo, funziona solo con la versione 10 di iOS e solo con le mappe di Apple, con Google Maps invece non sarà possibile utilizzarla.

La procedura di attivazione di questa funzionalità è molto semplice, per prima cosa dovrete aprire le impostazioni e fare tap su ‘Privacy‘, da qui dovrete selezionare ancora ‘Localizzazione‘ e, nella nuova finestra, scorrendo verso il basso dovrete aprire i ‘Servizi di Sistema‘.

 

 

All’interno della nuova pagina troverete svariate opzioni attivabili ma quella che ci interessa e che dovrete attivare sarà ‘Posizioni frequenti‘, feature che permette di memorizzare i luoghi che frequentate più spesso.

 

 

Una volta fatto ciò dovrete tornare alle impostazioni cercando la voce relativa all’app Mappe di Apple e, una volta qui, dovrete attivare la voce ‘Mostra posizione parcheggio‘ che consentirà al device di rilevare la posizione della vostra auto.

 

 

Ora basta attivare il Bluetooth e associare il dispositivo alla vostra automobile. Se non possedete un’automobile dotata di bluetooth potrà anche bastare un qualsiasi kit vivavoce bluetooth reperibile su qualsiasi sito di e-commerce per pochi soldi. L’unico inconveniente di questa funzionalità è che il bluetooth del vostro iPhone dovrà rimanere acceso per tutto il tempo necessario, però, se sapete di essere un po’ smemorati, vi consigliamo di attivarlo prima di uscire per poi disattivarlo una volta ritrovato il vostro mezzo.