iOS 10.3
Aggiornamento e backup necessario per iOS 10.3

A breve Apple rilascerà la versione 10.3 di iOS, e questa potrebbe essere proprio l’occasione giusta per effettuare il backup del proprio iPhone, iPad o iPod touch. Effettuare il backup del proprio dispositivo Apple è un’operazione piuttosto semplice da eseguire. È possibile far ciò o tramite iCloud o attraverso iTunes. In questa guida parleremo di entrambe le soluzioni

Come effettuare il backup tramite iCloud

Chi opterà per iCloud potrà effettuare il backup sfruttando semplicemente la rete Wi-Fi di casa. Basta accertarsi che la connessione Wi-Fi sia attiva dal Control Center e che non ci siano problemi di connessione di alcun genere. Dopo aver fatto ciò sarà necessario recarsi nelle Impostazioni (icona grigia a forma di ingranaggio) e scorrere verso il basso al fine di toccare l’opzione iCloud. A questo punto bisognerà procedere selezionando l’opzione Backup (in questa fase è necessario accertarsi che l’opzione Backup iCloud sia stata attivata). A questo punto verrà avviata la procedura di backup.

Grazie ad un’opzione disponibile su iOS, è possibile impostare il backup automatico. Se preferite questo tipo di soluzione non dovrete fare altro che attivare l’opzione Backup (dalle Impostazioni), collegare il dispositivo ad una fonte di alimentazione, mantenere attiva la connessione Wi-Fi e bloccare il dispositivo.

Come effettuare il backup tramite iTunes

Chi, invece, desidera effettuare il backup tramite iTunes, non dovrà fare altro che aprire iTunes e collegare il proprio iPhone, iPad o iPod touch al vostro Mac o PC. Successivamente è necessario selezionare il proprio dispositivo (visibile su iTunes). A questo punto non rimane altro da fare se non verificare che la procedura del backup sia andata a buon fine. Per attestare ciò basta selezionare Preferenze e poi l’opzione Dispositivi (utenti Mac) o Modifica e poi Dispositivi dalla barra dei menu (utenti Windows).