apple
Apple A11 Fusion: TSMC sta già lavorando al nuovo processore di iPhone 8

Il produttore taiwanese TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Company), storico partner di Apple, starebbe già lavorando al nuovo chip Apple A11 Fusion. Questo è il nuovo processore che verrà implementato a bordo del nuovo iPhone 8 (che secondo recenti indiscrezioni potrebbe chiamarsi anche iPhone Edition o iPhone X). Le caratteristiche di questo nuovo chip sono davvero interessanti e potrebbero rivoluzionare gli smartphone della Mela morsicata.

L’attuale chip Apple A10 Fusion, realizzato con il processo produttivo a 16nm, ha fatto registrare un progresso significativo se paragonato con la precedente generazione di processori. Con l’avvento del nuovo Apple A11 Fusion, i miglioramenti saranno ancora più marcati soprattutto per quanto riguarda i consumi. Come facciamo a dirlo? Secondo alcune voci di corridoio, TSMC potrebbe realizzare il chip A11 Fusion con il processo produttivo a 10nm (come lo Snapdragon 835 realizzato da Qualcomm per i nuovi Galaxy S8). Questo abbatterà ulteriormente i consumi e contribuirà a ottimizzare le prestazioni.

In questo momento non siamo in grado di darvi maggiori informazioni sul prossimo iPhone. Sicuramente il processore si chiamerà Apple A11 Fusion e avrà le sopraccitate caratteristiche. Sappiamo ancora poco del prossimo iPhone per almeno due ragioni. La prima è che mancano ancora tanti mesi alla presentazione ufficiale del nuovo melafonino. Magari qualche rumors in più salterà fuori nel corso delle prossime settimane. La seconda ragione è che Apple sta facendo di tutto pur di mantenere segreto il nuovo iPhone, al fine di creare una sorta di “effetto WOW!”. Ci riuscirà? Questo è da vedere, visto che ultimamente nessun produttore riesce ad arrivare alla presentazione del proprio prodotto senza che qualche leaker abbia già svelato tutto online.