Tempo di lettura: 1 minuto
apple
La società di Cupertino pronta a realizzare le proprie GPU?

Ormai da diversi anni Apple produce con successo i processori che vengono implementati a bordo dei propri iPhone, iPad e iPod touch. Secondo alcune indiscrezioni la mela morsicata sarebbe già pronta a fare la stessa cosa con le GPU dei futuri iPhone.

A rivelare la notizia in anteprima è Imagination Technologies, uno dei principali partner del colosso di Cupertino. In un comunicato stampa reso pubblico sulla propria pagine web, Imagination Technologies ha reso noto che Apple Inc. ‘non utilizzerà più le proprietà intellettuali sui device che verranno annunciati nei prossimi 15-24 mesi’. Apple, infatti, starebbe già sviluppando internamente la nuova GPU interamente “made in Cupertino”.

Il danno economico per Imagination Technologies è enorme, visto che al momento almeno la metà dei ricavi di questa società sono riconducibili alle vendite degli iDevice. Per tutelarsi, quindi, Imagination Technologies ha formalmente chiesto ad Apple di fornire prove chiare e convincenti che le GPU che verranno realizzate prossimamente non violino i brevetti di cui è proprietaria.

Al momento Apple non ha fornito alcun dettaglio riguardante le modalità con cui verranno prodotte queste GPU. Ma è probabile che la società di Cupertino renderà noto qualche dettaglio nelle prossime ore. Se le prove che verranno fornita dalla società diretta da Tim Cook non convinceranno pienamente Imagination Technologies, allora è probabile che si arriverà in tribunale. Una nuova battaglia legale si profila all’orizzonte.