apple-iphone
iPhone 8 non sarà poi così caro

Il prossimo iPhone 8 è destinato a essere un game-changer completo. Dopo anni di immagine più o meno invariata, il nuovo melafonino sarà probabilmente caratterizzato da un display OLED con un sensore Touch ID incorporato nello schermo stesso. Inoltre, è opinione diffusa che iPhone 8 offrirà una migliorata resistenza all’acqua, un processore più potente, la ricarica wireless, software di riconoscimento facciale e molto altro ancora.

Ma nulla è mai una garanzia fino a quando Apple non rende ufficiale il prodotto. Ci sono buone ragioni per credere che iPhone 8 rappresenterà uno dei più grandi balzo in avanti nella tecnologia dell’azienda di Cupertino che abbiamo visto in questi anni. Detto questo, si sono rincorse un certo numero di voci interessanti relative al suo prezzo di vendita, soprattutto nel corso delle ultime settimane.

Ora, dato che iPhone 8 sarà posizionato come un dispositivo premium, Apple, non a caso, sistemerà il prezzo di conseguenza. Detto questo, i primi rapporti hanno indicato che il suo costo potrebbe cadere nel range dei 1.000 dollari. Un prezzo che, naturalmente, ha suscitato in molti potenziali consumatori una forte preoccupazione.

Per fortuna, iPhone 8, anche se costoso, non sarà necessariamente anche il più costoso. Secondo una nuova nota di ricerca di UBS, la società di servizi finanziari, si prevede che il nuovo iPhone 8 avrà un prezzo simile a quello del Samsung Galaxy S8 e S8+ recentemente rilasciato. In particolare, UBS ritiene che l’iPhone entry-level con 64 GB di storage avrà un prezzo nella gamma degli 870 dollari. Presumibilmente, un iPhone 8 con più spazio di archiviazione sarà più vicino alla soglia dei 1.000 dollari, senza superarli. Al contrario, la gigantesca galassia S8, più in dettaglio, parte dagli 840 dollari.

Il modello di punta di Apple sarà in svantaggio nella dimensione della visualizzazione di Samsung Galaxy S8+“, afferma UBS. “Continuiamo a pensare che Apple sceglierà un prezzo per il suo modello di punta rispetto al modello di punta di Samsung, ma rimaniamo prudenti su quanto potrebbe essere più elevato il device di Apple, visto un display più piccolo“. E aggiunge:

“Anche iPhone 7 Plus, che ha visto 20 dollari di aumento del prezzo rispetto al 6 Plus, ha ricevuto più domanda rispetto a qualsiasi altro modello rilasciato”.

I clienti Apple non sono mai stati “timidi” nel pagare di più per avere funzionalità aggiuntive. In realtà, abbiamo visto questo gioco dinamico quando la domanda di iPhone 7 Plus, più costoso, ha segnalato un incremento di vendite rispetto alla sua versione più piccola.

Allo stato attuale, la questione principale è quando iPhone 8 sarà effettivamente lanciato. Nelle ultime settimane abbiamo visto notizie contrastanti riguardo la data di uscita di iPhone 8. Notizie più recenti, infatti, sostengono che il dispositivo sarà lanciato nel mese di ottobre o novembre.