Render posteriore e dimensioni probabili del iPhone 8 in uscita a settembre

iPhone 8, iPhone X, iPhone Edition o iPhone Pro, il nome del nuovo iPhone non è ancora chiaro ma continuano ad emergere rapporti e rumors riguardo le problematiche, le possibili specifiche, il design, i materiali. L’unica cosa sicura è la data di presentazione prevista per settembre. L’inizio delle spedizioni previsto nelle settimane successive non è esente da ritardi a causa dei problemi riguardanti l’implementazione del Touch ID su iPhone 8 con displayOLED .

Macotakara, un blog giapponese, ha rilasciato un rapporto che include i dettagli del nuovo telefono di casa Apple. Secondo le sue parole i materiali che verranno utilizzati saranno gli stessi di iPhone 4 ed iPhone 4S ovvero un profilo in acciaio e vetro nella parte anteriore e posteriore del terminale.

Viene inoltre riferito che gli aggiornamenti dei devices attualmente in vendita ovvero iPhone 7 ed iPhone 7Plus potranno subireun aumento dello spessore proprio come è avvenuto nel passaggio da iPhone 6 ad iPhone 6S dove l’aumento di spessore è stato necessario per implementare nel display il 3D Touch sensibile alla pressione. Qualora accadesse qualcosa del genere le cover di iPhone 7 ed iPhone 7 Plus rimarrebbero compatibili o sarebbero inutilizzabili?

Il modello di punta del nuovo iPhone 8 manterrà la doppia fotocamera, introdotta con iPhone 7 Plus, ma cambierà di layout. Si passerà da una disposizione orizzontale dei due sensori fotografici ad una disposizione verticale. Il rapporto sostiene che Apple potrebbe utilizzare la nuova fotocamera, implementata verticalmente, per funzionalità di realtà virtuale.

Non è ancora chiaro quali siano le sorti del TouchID ma quasi sicuramente nei prossimi giorni riusciremo ad avere ulteriori dettagli.