Anche iPhone 8 non avrà il jack da 3.5 mm. Per tale ragione, esattamente come fatto per iPhone 7, Apple includerà nella confezione un adattatore Lightning in abbinata agli auricolari EarPods, che consentirà di poter utilizzare le cuffie cablate attraverso la porta proprietaria dell’azienda di Cupertino.

Nonostante la presenza sul mercato delle AirPods, gli auricolari wireless lanciati da Apple a fine 2016 che, tra l’altro, stanno riscuotendo un ottimo successo in termini commerciali, l’azienda di Cupertino continuerà ad offrire la possibilità di scelta tra la connessione cablata e quella senza fili, includendo appunto questo adattatore anche per iPhone 8.

È evidente dunque come i tempi per un totale passaggio alla soluzione wireless non sia ancora totalmente maturi. Del resto, Apple si è assunta un bel rischio lo scorso anno eliminando il jack da 3.5 mm da iPhone 7. Non a caso, si è scatenato un importante dibattito attorno a questa questione, che in realtà non si è ancora risolto.

Sarà comunque molto interessante verificare quale tipologia di soluzione audio sarà adottata in iPhone 8. Del resto, Apple dovrebbe virare verso un design borderless, dovendo trovare nuove tecnologie per altoparlanti e capsula auricolare (che potrebbero essere integrati sotto il display). Staremo a vedere, appuntamento per il Keynote di settembre.