impronte digitali
MasterCard al sicuro con le impronte digitali

Come un vero esempio di innovazione, MasterCard ha introdotto una nuova carta di credito con sensore di impronta digitale per identificare il suo legittimo proprietario. Un espediente che, certamente, migliorerà la sicurezza di queste carte.

Le carte di credito di oggi sono dotate di diversi metodi di sicurezza atte a garantire un maggiore controllo sulle operazioni. In alcuni paesi, si richiede un documento di identità originale e la presenza del proprietario per l’approvazione di una transazione, mentre in altri paesi più avanzati la carta di credito può essere sincronizzata allo smartphone e pagare tramite NFC semplicemente toccando un terminale di pagamento.

MarsterCard, tuttavia, ha deciso di prendere le cose molto più seriamente e vuole adattarsi a questa nuova era di innovazione. Così facendo, ha introdotto una nuova carta di credito con sicurezza biometrica tramite scansione delle impronte digitali. L’azienda ha lanciato questa nuova scheda con scanner di impronte digitali in Sud Africa, dove già si è iniziato a testare questo nuovo sistema di sicurezza.

Come si può vedere nella foto della carta, grazie al sensore incluso, gli utenti devono solo inserire il proprio dito sullo scanner per verificarne l’identità, dopodiché il pagamento verrà elaborato.

Secondo Ajay Bhalla, capo della sicurezza Mastercard, lo sblocco di uno smartphone o gli acquisti online vengono facilitati attraverso l’impronta digitale, che offre maggiore comfort e sicurezza. Questo può essere preso o replicato e aiutare i nostri titolari di carta ad andare avanti con le loro vite sapendo che i pagamenti sono protetti”. 

MarsterCard intende adottare questa innovazione in altri mercati e cercare di portare questa tecnologia anche in altri paesi, come in Europa e in Asia. La società sta inoltre testando una versione che funziona in modo simile alle moderne piattaforme come Apple Pay, ovvero un’autenticazione senza contatto attraverso le impronte digitali, mantenendo llo smartphone sul terminale di pagamento.