Fastweb
In arrivo una nuova offerta “rivoluzionaria”

Qualche giorno fa abbiamo parlato di una rimodulazione Fastweb che ha fatto molto discutere: l’addio ai rinnovi mensili sostituiti dai rinnovi ogni quattro settimane delle offerte. L’operatore virtuale, però, vuole farsi “perdonare” attraverso una nuova offerta che verrà svelata ufficialmente il prossimo 8 maggio.

A rivelare la nascita di questa offerta è l’amministratore delegato della società, ovvero Alberto Calcagno che ha dichiarato: “C’è qualcosa che non va nel mercato del mobile. Mediamente le offerte pubblicizzate sono intorno ai 12 euro ma la spesa media effettiva per parlare e navigare in mobilità per ciascun utente, invece, arriva – secondo i nostri calcoli – a quasi al doppio. Vogliamo dare agli utenti più certezze, maggiore libertà di comunicare, senza vincoli e con tariffe trasparenti; lo possiamo fare perché entrando in un mercato del tutto nuovo siamo liberi di innovare come abbiamo fatto nel mercato del fisso. Dall’8 maggio niente sarà come prima: cambiare le regole del gioco a favore del consumatore è sempre stato il nostro obiettivo. Non vogliamo aspettare il 5G per cambiarle anche nel mercato mobile”.

È rassicurante sapere che Fastweb desideri venire incontro agli utenti proponendo un’offerta che possa effettivamente favorire il consumatore e venire incontro alle esigenze degli utenti. Le rimodulazioni di questi ultimi tempi, annunciate da quasi tutte le principali telco italiane, hanno sicuramente creato il malcontento fra gli utenti. Chissà che questa nuova offerta possa risollevare un po’ gli animi. Non ci resta che attendere l’8 maggio per scoprirlo.